menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prima il covid, poi gli intoppi tecnici: il sottopasso pedonale Quartierino-Libertà "riaprirà a fine mese"

A confermarlo è l'assessore cittadino ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso, interpellato da BariToday dopo le segnalazioni dei residenti della zona. I cittadini, infatti, chiedono di accelerare sulla conclusione degli interventi cominciati a gennaio

Entro la fine del mese dovrebbe essere pronto il percorso pedonale del sottopasso Giuseppe Filippo che collega il Quartierino di Bari al Libertà. A confermarlo è l'assessore cittadino ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso, interpellato da BariToday dopo le segnalazioni dei residenti della zona. I cittadini, infatti, chiedono di accelerare sulla conclusione degli interventi, a causa dei pesanti disagi dovuti alla chiusura del sottopasso pedonale, obbligati a fare una lunghissima strada per recarsi dall'altra parte della città.

I lavori erano necessari per garantire una maggiore sicurezza al percorso: sono state installate le telecamere di sorveglianza, quindi vi è stata la rimozione delle barriere di vetro che rendevano fin troppo isolato il passaggio. Al loro posto sono state collocate alcune griglie. Installate anche luci a led per migliorare l'illuminazione. I lavori erano stati avviati a gennaio. Il lockdown covid ha però bloccato tutto per alcuni mesi. Non si tratta, però, degli unici intoppi riscontrati: "Sono sopravvenuti - dice Galasso - alcuni problemi tecnici in fase di configurazione degli impianti con le varie connessioni. Li stiamo risolvendo tutti. Chiediamo ai cittadini ancora un po' di pazienza e poi tutto sarà completo". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento