Al via i lavori al Palazzetto del Cus: i 'supereroi acrobatici' sostituiscono i pannelli sul tetto

Dureranno fino alla prossima settimana le operazioni, guidate dagli operai della ditta 'Lavori acrobatici', vestiti per l'occasione con le maglie dei supereroi. Prezioso: "Così preserviamo l'utilizzo della struttura"

Superman, Ironman e Capitan America al lavoro sul tetto del Palazzetto del Cus di Bari. Chi questa mattina passeggiva all'interno della struttura affacciata sul lungomare Starita non ha potuto fare a meno di notarli: sono gli operai della ditta 'Lavori acrobatici' che, indossando le magliette dei più conosciuti supereroi e rimanendo sempre legati a una corda di sicurezza, hanno iniziato i lavori di sostituzione dei pannelli in politirene, eliminando i vecchi ormai ingialliti dal tempo e dalla salsedine.

Lavori che si concluderanno la prossima settimana, ma che impattano minimamente sull'utilizzo del Palazzetto, adibito ad esempio a ospitare gli allenamenti e le partite di basket di praticanti e agonisti. "Abbiamo subito chiamato questa ditta - conferma il presidente del Cus Bari, Antonio Prezioso - proprio per la celerità del lavoro e per ridurre al minimo il disagio per gli utenti". All'interno della struttura, infatti, è stata creata una zona di sicurezza per l'eventuale caduta di detriti, che viene rimossa quando intorno alle 15 gli operai scendono dal tetto. A quel punto il Palazzetto è liberamente utilizzabile dagli utenti del Centro universitario sportivo.

IMG_20190916_123011-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mamma e figlio rischiano di annegare per il mare agitato: militare barese si getta in acqua e li salva

  • 2000 euro a 60mila pugliesi: 'Start' dalla Regione a partite iva, lavoratori autonomi e professionisti a basso reddito

  • Pesce e molluschi non tracciati pronti per la vendita: chiuso stabilimento ittico a Bari, scattano sanzioni salate

  • Lutto nel mondo dello spettacolo: addio a Teodosio Barresi, protagonista de LaCapaGira

  • Al ristorante e in auto, stop al distanziamento per congiunti e 'frequentatori abituali': la Regione allenta le restrizioni

  • Violento scontro tra moto e suv: grave centauro, trasportato in codice rosso al Policlinico

Torna su
BariToday è in caricamento