"Arrestate il virus, voglio tornare a giocare all'oratorio": la lettera del bambino a vigili e carabinieri

Il piccolo, di 7 anni, ha indirizzato un dolce pensiero alle forze dell'ordine, che ha subito conquistato i social

"Arrestate il virus": la richiesta arriva da un bambino di 7 anni, che ha scritto una lettera indirizzata a vigili e carabinieri per chiedere in modo speciale e tenero - come solo i più piccoli possono fare - un intervento nel pieno dell'emergenza Coronavirus. Il motivo? Viene spiegato subito dopo: "Per piacere, voglio tornare a giocare all'oratorio. Vi voglio bene". Un'appello che ha subito conquistato i social per la sua dolcezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si chiama ''1997 BQ'' ed è il gigantesco asteroide in avvicinamento alla Terra

  • Incidente mortale sulla SS100: impatto camion-auto, strada chiusa al traffico

  • In Puglia 27 nuovi casi di Coronavirus, Lopalco rassicura sull'impennata dei contagi: "Numeri riferiti a periodi precedenti"

  • Le Frecce Tricolori tornano a Bari: il 28 maggio tappa del 'Giro d'Italia' per le vittime del Covid-19

  • Coronavirus, in Puglia otto nuovi positivi: sette casi sono in provincia di Bari

  • Furto con spaccata in via Carulli: assaltata gioielleria, malviventi via con il bottino

Torna su
BariToday è in caricamento