Un set tra i vicoli del borgo: lo stilista Carlo Pignatelli sceglie Locorotondo

La cittadina della Valle d'Itria tra le location scelte per lo shooting fotografico di lancio delle collezioni 2019

Il borgo di Locorotondo fa da sfondo allo shooting fotografico di Carlo Pignatelli per le nuove collezioni Cerimonia 2019. Il set, allestito lo scorso 17 luglio, ha visto impegnati cinque modelli (tre uomini e due donne), immortalati dal fotografo di moda pugliese Dino Frittoli.

L'idea di base della nuova campagna sarà una nuova interpretazione del matrimonio made in Puglia. Sotto la supervisione di Francesco Pignatelli, nipote dello stilista, lo shooting fotografico, realizzato in due giorni di lavoro, non si è svolto solo a Locorotondo ma anche in altre zone bellissime della nostra Regione: Lido Sabbiadoro, Canale di Pirro, chiesetta San Michele sulla Selva di Fasano, Polignano a Mare, Masseria Almadava.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Grazie all’apporto professionale di Anna Laura Zizzi nella stesura del mood board e per location scouting - si legge in una nota diffusa dal Comune - Locorotondo è stata suggerita per la sua autenticità, per la sua capacità di trasmettere finezza e raffinatezza attraverso la semplicità; Carlo Pignatelli, per festeggiare i suoi 50 anni di attività, ha deciso di dedicare il suo shooting alla sua terra d’origine (lui è natìo di Latiano) e voleva trasmettere, con questi scatti, la classica idea della Puglia bianca, pulita, pura, incontaminata. Locorotondo rispecchiava perfettamente questi canoni richiesti ed effettivamente se ne sono tutti innamorati da subito, vedendola dal vivo: modelli, make-up artist, hair stylist, staff, stilisti hanno commentato positivamente i luoghi e le persone. La gente nel paese si è mostrata molto interessata ed incuriosita. Grande soddisfazione è stata espressa dall’assessora al Turismo Ermelinda Prete, che ha dato una grande mano nella gestione della parte burocratica, favorendo in tutti i modi la coesione e la collaborazione delle maestranze locali".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso un nuovo Dpcm già oggi? Per fermare il contagio covid in arrivo il coprifuoco alle 22

  • Tre 'mini zone rosse' a Bari vecchia, nell'Umbertino e a Poggiofranco: "No alla movida, controlli già da stasera"

  • Nuova stretta anticovid, entro domenica un altro Dpcm? Stop alle 22 per i ristoranti, no ai centri commerciali nel weekend

  • Fermare l'aumento dei contagi ed evitare il lockdown, oggi il nuovo dpcm: verso coprifuoco alle 22 e orari scaglionati per le scuole

  • 'Caffè' al banco vietato dalle 18 dopo il nuovo Dpcm, la prima multa a Bari è per un bar del centro

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento