Attualità

Lopalco ottimista per i prossimi mesi di Covid: "Pace con il virus? Sarà siglata molto presto"

Si tratta di una tregua o possiamo pensare a un trattato di pace duratura? Dimentichiamoci di eradicare il virus: l'obiettivo di ogni strategia sanitaria dovrà essere dunque di progressiva mitigazione. Dobbiamo cioè facilitare il processo che renda il virus endemico. I

"La pace duratura con Sars-CoV-2 immagino che sarà siglata molto presto. La vaccinazione di massa velocizzerà il passaggio alla situazione di endemia. Il virus continuerà a circolare a bassa intensita' e nessuno (o quasi) si farà più male". Ad affermarlo è l'assessore regionale alla Salute, Pier Luigi Lopalco in un post pugliese, spiegando che "le metafore belliche quando si parla di pandemia funzionano bene a spiegare alcune dinamiche della difficile interazione fra uomo e virus".

"Dopo un'ulteriore ondata pandemica, cosa dobbiamo aspettarci? - si chiede Lopalco -. Si tratta di una tregua o possiamo pensare a un trattato di pace duratura? Dimentichiamoci di eradicare il virus: l'obiettivo di ogni strategia sanitaria dovrà essere dunque di progressiva mitigazione. Dobbiamo cioè facilitare il processo che renda il virus endemico. I virus che spontaneamente diventano buoni appartengono al mondo delle favole - spiega -. È invece la popolazione umana che progressivamente acquisisce l'immunita' verso il nuovo virus. In passato questo fenomeno avveniva esclusivamente in via naturale. Oggi abbiamo i vaccini che accelereranno il processo", aggiunge.

"Vaccinando tutta la popolazione a rischio di malattia grave - prosegue - il virus continuerà a circolare a intensità sempre più bassa fra i bambini e gli adolescenti che, arrivati all'età adulta, avranno già acquisito un'immunità naturale nei confronti della malattia grave. I soggetti fragili, che nonostante l'immunità naturale potranno comunque sviluppare malattia, continueranno ad essere vaccinati. E se incontreranno il virus, l'infezione per un vaccinato funzionerà nel 95% dei casi da booster naturale senza sviluppare malattia severa".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lopalco ottimista per i prossimi mesi di Covid: "Pace con il virus? Sarà siglata molto presto"

BariToday è in caricamento