rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Attualità

La lotta a bullismo e cyberbullismo parte dalle scuole, l'associazione Gens Nova in campo con la Città metropolitana di Bari

Il protocollo stipulato con l'ente prevede una serie di iniziative di sensibilizzazione che saranno portate avanti, in particolare, nella rete scolastica del territorio

Combattere bullismo e cyberbullismo attraverso iniziative di assistenza ed orientamento da svolgere soprattutto nelle scuole del territorio barese. E' stata stipulata oggi, in occasione della giornata nazionale contro il bullismo, la convenzione tra la Città metropolitana di Bari e l'associazione Gens Nova, da sempre impegnata sui temi del contrasto alle discriminazioni e della tutela dei più deboli.

"Purtroppo, i fenomeni di bullismo e violenza di genere - evidenzia l'associazione - sono ancora molto forti sul nostro territorio, così come altrettanto intensa è l’attività svolta sia dalla Città metropolitana di Bari che da Gens Nova.

La convenzione è stata fortemente voluta dal consigliere Dario de Robertis, delegato ai servizi alla persona della Città metropolitana e dal Presidente dell’associazione Gens Nova, l'avvocato Antonio La Scala, anche in ragione di altri protocolli stipulati negli anni scorsi dalla medesima associazione e da alcuni comuni della Città metropolitana tra cui Bari. Presenti alla stipula della convenzione, avvenuta presso la sala Giunta del Palazzo della Città Metropolitana di Bari, anche i componenti del Comitato di coordinamento del progetto Anna Bengalino e Cristiano Scardia (soci di Gens Nova), il dirigente del servizio Welfare Francesco Lombardo e il Funzionario addetto Angelo di Stefano.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La lotta a bullismo e cyberbullismo parte dalle scuole, l'associazione Gens Nova in campo con la Città metropolitana di Bari

BariToday è in caricamento