Maltempo in Puglia, ritardi nella circolazione ferroviaria: coinvolti anche treni nel Barese

Ritardi fino a 50 minuti per i convogli sulla tratta Torre a Mare-Mola-Bari-Polignano a Mare a causa della pioggia che ha colpito principalmente l'area esterna alla provincia

Continua a creare problemi l'ondata di maltempo che da ieri ha colpito la Puglia, provocando forti disagi nella mattinata anche a Bari. Ventiquattro ore dopo la situazione sembra tornata alla normalità nel capoluogo pugliese e nelle aree circostanti - anche se la Protezione civile ha diramato l'allerta arancione -, ma gli acquazzoni che hanno coinvolto le altre province il 16 giugno hanno reso difficile la vita ai pendolari.

Dalle 7.30 alle 8.30, infatti, una ventina di treni regionali hanno subito pesanti ritardi a causa delle condizioni metereologiche avverse. In particolare i disagi sono stati avvertiti sulla tratta che collega Torre a Mare, Mola, Bari e Polignano a Mare - quindi molto utilizzata da chi vuole raggiungere le spiagge - dove sono stati registrati ritardi fino a 50 minuti. Cancellati anche tre treni regionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Marito e moglie affetti da covid morti a distanza di 4 giorni, Bitonto in lutto

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

Torna su
BariToday è in caricamento