"Soldi o meno tasse agli operatori in difficoltà dopo il trasferimento", dal Municipio 2 richiesta d'aiuto per i mercatali di via Amendola

Approvato da tutti i consiglieri un odg su proposta del M5S "Molte saracinseche si stanno abbassando e le attività di promozione e pubblicità rischiano di avere effetto solo nel medio lungo periodo"

E' stato approvato, dal Consiglio del Municipio 2, un ordine del giorno in cui si chiede al Comune di Bari di sostenere economicamente i commercianti del nuovo mercato di via Amendola, nel quartiere San Pasquale, i quali sarebbero in difficoltà dopo il trasferimento, a novembre scorso, nella nuova sede coperta, lasciando la storica via Nizza.

Il provvedimento, proposto dal M5S, ha ricevuto il voto di tutti i consiglieri, compresi quelli di maggioranza: "Il trasferimento del mercato di via Nizza per motivi sanitari nella nuova sede individuata dal Comune in una struttura coperta in via Amendola - spiegano i pentastellati -  ha messo in ginocchio infatti attività che precedentemente vivevano di una clientela consolidata. Molte saracinseche si stanno abbassando e le attività di promozione e pubblicità, oltre che di sistemazione della viabilità, promesse dall’ assessore Palone e dal sindaco Decaro rischiano di avere effetto solo nel medio lungo periodo". L'atto del Consiglio di Municipio "impegna politicamente - aggiunge il consigliere M5S Vincenzo Moncada -  ad esonerare i Commercianti Assegnatari dei box dal pagamento del canone tramite una misura una tantum o attraverso un incentivo economico appositamente  erogato da parte del Comune di Bari".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro al ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Riaprono le regioni, da domani via libera agli spostamenti: obbligo di segnalazione per chi arriva in Puglia

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

  • Il sindaco Antonio Decaro ospite da Mara Venier a Domenica In: "A Bari solo 56 contagiati. Pugliesi bravissimi nella fase 1"

  • L'estate non decolla su Bari e provincia: in arrivo forti raffiche di vento, nuova allerta meteo

Torna su
BariToday è in caricamento