Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità

Il Covid ferma i fedeli: messe a porte chiuse nel giorno di San Nicola e dell'Immacolata

Al comitato ha partecipato il rettore della Basilica, Priore Giovanni Distante, con il quale si è convenuto che le celebrazioni religiose in occasione delle giornate del 6 dicembre, giornata di san Nicola, e dell’8 dicembre, giorno dell’Immacolata si svolgeranno a porte chiuse.

Questa mattina si è svolto in Prefettura il cmitato per l’ordine e la sicurezza pubblica per discutere delle eventuali misure restrittive da adottare durante le giornate dedicate ai festeggiamenti di San Nicola il prossimo 6 dicembre alla luce delle politiche e delle azioni di contrasto alla diffusione del contagio da Covid 19. 

Al comitato ha partecipato il rettore della Basilica, Priore Giovanni Distante, con il quale si è convenuto che le celebrazioni religiose in occasione delle giornate del 6 dicembre, giornata di san Nicola, e dell’8 dicembre, giorno dell’Immacolata si svolgeranno a porte chiuse.

In quelle giornate l’amministrazione comunale e i referenti della basilica si impegneranno nella diffusione di messaggi di sensibilizzazione nei confronti della cittadinanza al fine di evitare festeggiamenti nelle strade e assembramenti nei pressi dei luoghi di culto. 

Nell’ottica della collaborazione e delle misure di prevenzione della diffusione del virus non si escludono, da parte dell’amministrazione comunale, ulteriori provvedimenti restrittivi rispetto all’eventuale assembramento e stazionamento nelle aree adiacenti alla Basilica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Covid ferma i fedeli: messe a porte chiuse nel giorno di San Nicola e dell'Immacolata

BariToday è in caricamento