rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Attualità Palese - Macchie

Piantati mille alberi nella zona 167 di Palese: "Boccata d'ossigeno da custodire e valorizzare"

I nuovi esemplari si aggiungono ai mille alberi già messi a dimora da Fastweb nel 2021 nel Parco Urbano Asi con l’obiettivo di migliorare il territorio comunale e contribuire a realizzare un futuro più eco sostenibile per la città

Mille nuove piante tra alberi e arbusti sono stati collocati nel quartiere di Palese Bari. La piantumazione è stata eseguita accanto al playground di via Minervino, nella zona 167. I nuovi esemplari si aggiungono ai mille alberi già messi a dimora da Fastweb nel 2021 nel Parco Urbano Asi con l’obiettivo di migliorare il territorio comunale e contribuire a realizzare un futuro più eco sostenibile per la città attraverso la piantumazione di 3.000 alberi entro il 2023.

L’intervento di forestazione è stato eseguito con il contributo volontario dei dipendenti e delle loro famiglie che hanno preso parte all’attività odierna di messa a dimora delle piante.L'appuntamento ha visto anche la partecipazione la partecipazione del sindaco Antonio Decaro, dell’assessore all’Ambiente Pietro Petruzzelli, di Claudia Attanasio, manager of Environmental di Fastweb. Presenti anche Daniela Salzedo, direttrice di Legambiente Puglia, Daniela Cannizzaro presidente del Comitato di quartiere Palese zona 167 e Alessandro Martella, direttore commerciale di AzzeroCO2.  

L'iniziativa nasce dalla collaborazione tra il Comune di Bari, Fastweb, il Comitato di quartiere Palese zona 167 e l’associazione Trame, vincitori del bando Rigenerazioni Creative promosso dalla ripartizione Urbanistica per il recupero e la gestione dell’area pubblica.

Il progetto si integrerà con quello già promosso sull’area dalle due associazioni locali, si inserisce nell’ambito di Mosaico Verde, la campagna nazionale per la riqualificazione di aree urbane ed extraurbane e la tutela dei boschi esistenti ideata e promossa da AzzeroCO2 e Legambiente, alla quale Fastweb ha aderito lo scorso anno impegnandosi nella messa a dimora di 9.000 alberi in tre anni nelle periferie di Milano, Roma e Bari.

Particolare attenzione è stata posta nella scelta delle specie individuate tra quelle coerenti con le condizioni climatiche e naturalistiche del territorio: tra queste anche l’orniello, il frassino, il lentisco e il pino d’Aleppo. Nel corso dell'iniziativa, i partecipanti più piccoli hanno potuto prendere parte a un laboratorio creativo dedicato alla scoperta degli alberi stagionali di ulivo e arancio. Il coinvolgimento in prima persona dei dipendenti dell’azienda a favore dell’ambiente fa parte della Settimana del Futuro, il progetto avviato da Fastweb per ispirare il proprio personale che può dedicare 5 giorni lavorativi all’anno per il raggiungimento degli obiettivi aziendali di sostenibilità ambientale e sociale aderendo su base volontaria a varie attività.

“Ogni albero piantato nella nostra città è una boccata d’ossigeno che dobbiamo custodire, valorizzare e far crescere. L’iniziativa di Fastweb, in questo senso, permette al nostro territorio di respirare a fondo grazie alla piantumazione di altri 1000 alberi, dopo quelli piantati lo scorso anno nell’area del consorzio ASI - ha commentato Antonio Decaro, sindaco di Bari -. Certamente voglio ringraziare l’azienda per questo intervento e per aver scelto ancora una volta Bari in questa prima selezione tra le città italiane, con l’impegno che noi per primi daremo seguito a questa azione straordinaria piantando nuovi alberi e progettando altre aree verdi in tutta la città. Siamo certi che iniziative come quella odierna rappresentino il miglior investimento sul futuro della città e delle giovani generazioni”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piantati mille alberi nella zona 167 di Palese: "Boccata d'ossigeno da custodire e valorizzare"

BariToday è in caricamento