Attualità

Sostegno per la mobilità sociale: dal 28 febbraio 2020 le nuove modalità di erogazione del contributo economico

Tutte le informazioni sulle nuove modalità di erogazione del contributo economico per la mobilità sociale, il benessere e l’inclusione delle persone con disabilità

Facebook Comune di Bari

La ripartizione Servizi alla persona rende noto che è in pubblicazione il vademecum aggiornato contenente le nuove modalità di erogazione del contributo economico per la mobilità sociale, il benessere e l’inclusione delle persone con disabilità che finora hanno usufruito del servizio di trasporto sociale a chiamata verso sedi non prestabilite.

Il contributo verrà erogato a ciascun utente tramite voucher da ritirare presso la sede della ripartizione in piazza Chiurlia 27, Sportello Segretariato Sociale – II piano, a partire da venerdì 28 febbraio 2020.

Il contributo verrà concesso in due soluzioni: un primo acconto pari al 50% dell’importo e il saldo del restante 50% a seguito del monitoraggio sul corretto utilizzo del servizio (verifica delle ricevute di pagamento del taxi).

L’importo totale dei voucher, spettante ad ogni utente incluso nella graduatoria, è commisurato alla situazione economica personale (Isee) e alla effettiva frequenza di fruizione del servizio nel corso del 2019.

In caso di delega per il ritiro, va compilato il modulo, disponibile a questo link, sottoscritto sia dal beneficiario che dal delegato allegando copia del documento d’identità di entrambi.

(Fonte Comune di Bari)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sostegno per la mobilità sociale: dal 28 febbraio 2020 le nuove modalità di erogazione del contributo economico

BariToday è in caricamento