Attualità Mola di Bari

Stop ad auto e roulotte a due passi dal mare, a Mola di Bari arrivano i new jersey: "Più bus per raggiungere le spiagge"

Il sindaco Giuseppe Colonna ha approvato l'utilizzo di barriere di cemento per delimitare la costa e impedire un fenomeno che si ripete ogni estate, da troppi anni

Niente più auto e roulotte a ridosso del mare: a Mola di Bari il sindaco Giuseppe Colonna ha approvato l'utilizzo di barriere new jersey per delimitare la costa e impedire un fenomeno che si ripete ogni estate, da troppi anni.

“So che questa iniziativa risulterà molto impopolare - ha affermato il sindaco - ma noi siamo qui per fare delle scelte, anche se queste rischiano di esporci a critiche. Il bene del paese è la nostra priorità. Penso che impedire alle auto di aggredire la nostra litoranea e consentire, invece, a tutti i cittadini di frequentare la nostra costa in assoluta tranquillità e libertà sia un obiettivo di civiltà”. L’iniziativa dell’amministrazione rientra nell’applicazione di una norma regionale che vieta di attraversare le spiagge con le automobili: “In alcune aree, come l'ex macello o cala delle alghe – spiega il primo cittadino di Mola - sarà possibile parcheggiare la propria auto e raggiungere il mare a piedi, in altre questo non sarà possibile. Abbiamo pertanto potenziato il servizio navetta che collega Mola a Cozze, attraverso l'istituzione di fermate in tutte le zone interessate dalla delimitazione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop ad auto e roulotte a due passi dal mare, a Mola di Bari arrivano i new jersey: "Più bus per raggiungere le spiagge"

BariToday è in caricamento