rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Attualità

Il cinema italiano piange Monica Vitti. Il ricordo di Bari con l'indimenticabile 'Polvere di Stelle' al Petruzzelli

La grande attrice aveva 90 anni. Il capoluogo pugliese, negli ultimi anni, le ha dedicato vari appuntamenti culturali, dal Bif&st allo spazio espositivo del Museo Civico

Il cinema italiano e internazionale piange una delle sue più grandi artiste: Monica Vitti ci lascia a 90 anni dopo un lungo periodo in cui ha combattuto, con discrezione e forza, una grave malattia. Nonostante da tempo fosse ormai lontana dai riflettori, il pubblico ha sempre ricordato con grande affetto l'attrice romana, tra le icone del cinema Made in Italy capace di varcare i confini del Belpaese e conquistare una ribalta mondiale.

Antonioni, Scola, Monicelli, Risi: sono solo alcuni dei registi che scelsero Monica per i loro film, in molti casi divenuti dei veri e propri classici del cinema, da 'Deserto rosso' a 'La ragazza con la pistola'. Una filmografia ricca e variegata dove non può mancare 'Polvere di Stelle', girato proprio a Bari con Alberto Sordi, regista dello stesso film. Impossibile dimenticare la scena dello 'show' nel teatro Petruzzelli, celebre e significativa rappresentazione dell'infinito talento di Vitti, vera e propria 'mattatrice' della commedia italiana e non solo.

Il capoluogo pugliese, negli ultimi anni, le ha dedicato vari appuntamenti culturali: al Bif&st del 2019 vi fu una rappresentazione, in anteprima mondiale, di una versione restaurata di 'Polvere di Stelle', 46 anni dopo l'uscita del film. Più di recente, al Museo Civico, la figura di Monica Vitti ha affiancato quella di altre grandi donne dell'arte e della cultura in un'affascinante mostra di street art. Un'icona poliedrica e indimenticabile, ben oltre il semplice grande schermo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cinema italiano piange Monica Vitti. Il ricordo di Bari con l'indimenticabile 'Polvere di Stelle' al Petruzzelli

BariToday è in caricamento