Attualità Monopoli

Alla ricerca di una spiaggia libera? A Monopoli una app segnala quelle meno affollate

Per il secondo anno il Comune lancia il servizio di vigilanza e monitoraggio delle presenze sulla costa per evitare assembramenti: grazie ad aggiornamenti costanti, la app 'InSpiaggia' fornisce agli utenti indicazioni sullo stato di affollamento di 35 lidi pubblici

Trascorrere una giornata al mare evitando folla e assembramenti? A Monopoli un aiuto arriva da 'InSpiaggia', la app che - per il secondo anno consecutivo - consente agli utenti di conoscere in tempo reale lo stato di affollamento di 35 spiagge libere, costantemente monitorate.

La app è parte di un progetto più ampio che si compone di diverse fasi: dalle segnalazioni e dal monitoraggio delle spiagge, con cadenza oraria sull’App inSpiaggia, sulle variazioni nello stato di affollamento, finalizzate ad evitare assembramenti, in esecuzione di Leggi, DPCM, Regolamenti, Ordinanze Regionali e Sindacali inerenti l’emergenza Covid 19 (si tratta di segnalazioni certificate effettuate da due associazioni di volontariato, Atlantis 27 e Associazioni Carabinieri) al monitoraggio della costa effettuato anche con l’ausilio di un drone delle Protezione Civile.

Tutte le spiagge libere sono dotate di apposita segnaletica che evidenzia i divieti presenti all’uso delle spiagge (come ad esempio, il divieto di capeggiare con caravan oppure il divieto di gettare cicche di sigarette sull’arenile) e le misure anticovid da adottare.

Con l’utilizzo dell’applicazione “InSpiaggia” della società Innopa, i cittadini possono quindi ricevere informazioni in tempo reale sull’affollamento delle spiagge, sulla localizzazione dei parcheggi e sulle informazioni di pubblica utilità del Comune di Monopoli.

Il servizio di informazione “certificata” è attivo dal 15 luglio fino al 15 settembre e mira a controllare l’affollamento sulle 35 spiagge individuate, censite e usufruibili liberamente. Il servizio viene svolto attraverso il contributo delle associazioni di volontariato Associazione Nazionale Carabinieri – Sezione di Monopoli e Atlantis 27. Le due associazioni effettueranno il monitoraggio nei giorni venerdì, sabato, domenica e festivi dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00 e tutti i giorni dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00 dal 9 agosto al 19 agosto 2021.

«Il titolo “InSpiaggia InSicurezza” rende perfettamente lo spirito della nostra iniziativa. I dati dello scorso anno ci dicono che migliaia di cittadini hanno scelto le spiagge di Monopoli dopo aver verificato lo stato di affollamento, in maniera davvero responsabile», sottolinea il Sindaco di Monopoli, Angelo Annese. «Vorrei ringraziare la Polizia Locale e le Associazioni di Volontariato che anche quest’anno vigileranno sulla misure di sicurezza anticovid. Le nostre spiagge offrono tanti servizi alle decine di migliaia di turisti, a cui si associa anche la nostra App InSpiaggia; chiediamo loro solo di continuare a frequentare le nostre coste in maniera responsabile», commenta l’Assessore alla Polizia Locale, Aldo Zazzera.

«Non solo monitoraggio delle spiagge ma anche contrasto all’abusivismo commerciale; come ben noto, per il secondo anno consecutivo l’Ordinanza di balneazione del Presidente Emiliano vieta per questioni legate alla diffusione del Covid, qualsiasi attività commerciale ambulante sul demanio marittimo. Dall’inizio della stagione abbiamo già effettuato un ventina di sequestri di merce per un totale di circa 9000 pezzi», afferma il Comandante la Polizia Locale, dott. Michele Cassano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla ricerca di una spiaggia libera? A Monopoli una app segnala quelle meno affollate

BariToday è in caricamento