rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Attualità Polignano a Mare

Stretta sulla movida nei weekend: a Polignano, Monopoli e Mola scattano nuove restrizioni anticovid

L'ordinanza, adottata dai tre sindaci in accordo con la Prefettura, prevede misure più restrittive su asporto e somministrazioni di alcolici dal venerdì alla domenica ed estende il divieto di stazionamento a nuove aree cittadine

Le preoccupazioni per non riuscire a controllare il territorio ed evitare assembramenti, soprattutto durante i weekend, quando più persone si spostano verso le località costiere per una passeggiata, erano già state espresse in una lettera inviata alla Prefettura per chiedere più risorse da destinare ai controlli. Così, di fronte a una generale risalita dei casi Covid, con i timori legati in particolare alla diffusione della variante inglese, i sindaci di Polignano, Monopoli e Mola hanno deciso di ricorrere a misure più restrittive per 'blindare' i fine settimana e scongiurare potenziali situazioni di contagio legate alla movida. 

Le restrizioni anti assembramento nei weekend

Un'ordinanza, spiegano sulle rispettive pagine Fb Domenico Vitto (Polignano), Angelo Annese (Monopoli) e Giuseppe Colonna (Mola), "frutto anche dell’interlocuzione avuta nei giorni scorsi con il Prefetto di Bari". Il provvedimento prevede, sino al prossimo 28 marzo, nelle giornate di venerdì, sabato e domenica: il divieto di asporto dalle 18 in poi di alimenti e bevande da distributori automatici e automezzi attrezzati (paninoteche), attività artigianali (caffetterie, birrerie, gelaterie ecc.) nonché da pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, fatta eccezione per la sola consegna a domicilio; il divieto di somministrazione di bevande alcoliche e super alcoliche e il divieto di vendita per asporto di bevande alcoliche e superalcoliche da parte degli esercizi di cui sopra dalle ore 16, fatta esclusione per il servizio di somministrazione agli avventori regolarmente seduti nei locali e nei dehors esterni sino alle 18. Dalle ore 5 alle ore 22, inoltre, scatta il divieto di consumazione su suolo pubblico di bevande alcoliche e super alcoliche fatta eccezione per il servizio al tavolo per gli  esercizi pubblici precedentemente indicati. Nella stessa ordinanza, inoltre, i sindaci estendono ulteriormente il divieto di stazionamento in alcune zone della città (in alcuni casi, come per Polignano e Monopoli, già adottato in altri provvedimenti).

(Foto: una piazza 'chiusa' a Monopoli - Fb Angelo Annese)
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stretta sulla movida nei weekend: a Polignano, Monopoli e Mola scattano nuove restrizioni anticovid

BariToday è in caricamento