Lunedì, 14 Giugno 2021
Attualità

E' morto il dottor Antonio Del Vecchio, "bravo e gentile medico dei neonati" al Di Venere di Bari

Era direttore della Terapia Intensiva Neonatale e Neonatologia dell’Ospedale di Carbonara. Ha diretto dal 2008 la sua unità operativa e il Dipartimento Materno-Infantile della Asl Bari.

E' morto, dopo una breve malattia, il dottor Antonio Del Vecchio direttore della Terapia Intensiva Neonatale e Neonatologia dell’Ospedale “Di Venere”. Ne dà notizia, in una nota, l'Asl Bari. Professionista di alto livello, formatosi in prestigiose Università Italiane (Pisa, Roma, Modena, Siena) e all’estero (New York Medical College e Università della Florida di Gainesville), ha diretto dal 2008, con raro tratto di umanità e gentilezza unito a una straordinaria competenza e preparazione scientifica, la sua unità operativa e il Dipartimento Materno-Infantile della Asl Bari.

"Era stimatissimo dai colleghi e da tutto il personale della Asl Bari - si legge ancora nella nota. Da Presidente del Collegio di Direzione ha collaborato attivamente con le Direzioni Generali per il miglioramento dell’assistenza ostetrico-ginecologica e neonatale, dando grande impulso alla diagnostica prenatale. La sua operativa e tenace collaborazione con la Regione Puglia ha portato all’istituzione del nuovo Dipartimento di Medicina Fetale a valenza regionale: il suo pensiero quotidiano era proprio per i nati prematuri o con patologie complesse, ai quali dedicava ore di cura per cercare di restituirli guariti alle braccia materne. Il suo ricordo resterà indelebile per i tanti genitori che con ansia venivano da lui accolti per conoscere le condizioni dei neonati in terapia intensiva: per tutti aveva una parola di speranza, di conforto, di vicinanza".

"Esemplare è stato anche il suo tempo condiviso con la malattia - si legge ancora - : ha continuato a sperare e a lottare, senza cedere alla disperazione, fino all’ultimo. Ha continuato a rispondere ai messaggi dei colleghi, a dare consigli, a suggerire scelte terapeutiche, ogni qualvolta e fino a quando gli è stato possibile: un amico fidato e certo per tutti fino alla fine.  La sua scomparsa ci richiama a un rinnovato impegno, da parte di tutti, a servire con umiltà e vera cura i malati, soprattutto, come lui ci ha insegnato, i più piccoli e i più fragili. La Direzione Generale con questi sentimenti e a nome di tutta la ASL esprime la propria vicinanza alla famiglia, assicurando che la testimonianza professionale del Dr. Antonio Del Vecchio resterà ricordo vivo e di riferimento per sempre" conclude l'azienda sanitaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto il dottor Antonio Del Vecchio, "bravo e gentile medico dei neonati" al Di Venere di Bari

BariToday è in caricamento