menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lutto nel mondo dell'editoria, è morto Diego De Donato: da Bari riferimento della cultura nazionale

Nel 1947 rilevò la Leonardo da Vinci, portandola a livelli di prestigio, pubblicando opere di grandi autori italiani e internazionali, da Carlo Levi a Rainer Maria Rilke fino a Michail Bulgakov

Lutto nel mondo della cultura: è morto a 90 anni, a Bari, Diego De Donato, editore di prestigio che nel 1947 rilevò la Leonardo da Vinci, trasformandola in un riferimento di livello nazionale. La casa editrice De Donato, fin dai primi anni, pubblicò opere di grandi autori come Fosco Maraini, Carlo Levi, Rocco Scotellaro e di maestri tedeschi e russi come Rainer Maria Rilke e Viktor Sklovskij. La prima traduzione italiana del celebre romanzo di Michail Bilgakov, Il Maestro e Margherita, venne pubblicata nel 1967 proprio dalla Leonardo Da Vinci

Non solo letteratura ma anche saggistica con l'Ecole Barisienne e il gruppo di studiosi del calibro di Giuseppe Vacca, Franco Cassano, Arcangelo Leone De Castris. La Leonardo Da vinci terminò le sue pubblicazioni nel 1989

Il cordoglio del sindaco Antonio Decaro

Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, ha espresso il cordoglio della comunità cittadina per la morte dell'editore: "Con la scomparsa di Diego De Donato, Bari  - ha affermato - perde un pezzo della sua più bella storia intellettuale, fatta di intelligenza, curiosità, interdisciplinarietà e di grandi intuizioni editoriali.

"Diego De Donato - ha aggiunto Decaro - è stato un pioniere nella nostra città, e con le sue pubblicazioni ha saputo dar voce al pensiero e agli ideali di una sinistra critica e libera dall'ortodossia, finendo per diventare il punto di riferimento di quella “Ecole barisienne” che ha prodotto riflessioni interessanti e feconde per la storia e la politica italiana. Ai familiari di Diego De Donato, che fino alla fine si è detto orgogliosamente  barese, giunga l'abbraccio del sindaco e dell'intera città di Bari" ha concluso il sindaco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento