rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità

Una mostra per raccontare i trent'anni della Dia, nella sede della Città metropolitana l'incontro con i volontari di Gens Nova

Nel pomeriggio di ieri, nell'ambito delle iniziative collegate all'esposizione itinerante, il capo centro operativo della Dia di Bari, colonnello Roberto Di Mascio, ha incontrato l'associazione presieduta dall'avvocato La Scala, che da anni opera a sostegno delle fasce più deboli

Proseguirà fino a venerdì prossimo, 25 febbraio, la mostra dedicata al trentennale della fondazione della Direzione Investigativa Antimafia, in corso nel palazzo della Città metropolitana di Bari.

Nel pomeriggio di ieri, nell'ambito delle iniziative collegate all'esposizione itinerante (alla seconda tappa in Puglia, dopo Lecce), il capocentro della Dia Bari, il colonnello Roberto Di Mascio, ha incontrato l'associazione Gens Nova e il suo presidente, l'avvocato Antonio La Scala. I volontari dell'associazione, in occasione della mostra, stanno fornendo servizio di assistenza ai visitatori.  Il colonnello Di Mascio ha ringraziato pubblicamente l'avvocato La Scala e una nutrita schiera di soci di Gens Nova per "l'encomiabile attività che da circa un ventennio l'associazione svolge nella quotidiana lotta contro ogni forma di violenza".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una mostra per raccontare i trent'anni della Dia, nella sede della Città metropolitana l'incontro con i volontari di Gens Nova

BariToday è in caricamento