menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Ansa

Foto Ansa

No al razzismo di Salvini e della Destra, anche da Bari la sfida delle 'sardine': oltre 30mila adesioni

La regione si attiva con il gruppo Facebook 'Arcipelago delle sardine', fondato, tra gli altri, dal sindaco di Acquaviva, Davide Carlucci. Nello 'staff' di amministratori c'è Michele Abbaticchio, sindaco di Bitonto

Trentuno mila iscritti, per ora, con adesioni in costante aumento: il popolo delle 'sardine' diventa realtà anche a Bari e in Puglia dove da soli due giorni si sta formando un nutrito gruppo di sostenitori ispirati ai flash-mob anti-sovranisti svoltisi in Emilia Romagna nelle ultime settimane, in concomitanza con i comizi di Matteo Salvini nella regione.

Anche la Puglia, come altre regioni d'Italia (Toscana, Campania, Lazio) la mobilitazione è attiva con il gruppo Facebook 'Arcipelago delle sardine', fondato, tra gli altri, dal sindaco di Acquaviva, Davide Carlucci. Nello 'staff' di amministratori c'è anche Michele Abbaticchio, il sindaco di Bitonto che è anche numero due di Italia in Comune, stesso partito del collega acquavivese. 

"C'è un gran movimento per cambiare l'Italia, per renderla più giusta, più sostenibile, più sviluppata e più libera lasciandoci alle spalle la stagione del fasciopopulismo sovranista. Teniamoci stretti come le sardine!" è il messaggio contenuto nella pagina Facebook. Gli organizzatori del gruppo sperano di poter svolgere un evento delle 'sardine' in Puglia, nelle prossime settimane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento