rotate-mobile
Attualità

Murale dedicato a Raffaella Carrà, Decaro: "Ringrazio le associazioni che lottano a Bari contro le discriminazioni sessuali"

Il primo cittadino ha commentato l'opera realizzata nel sottopasso 'Duca degli Abruzzi' che simboleggia la battaglia contro ogni forma di razzismo e violenza: "Alla parola diversità ho sempre preferito la parola unicità"

"Alla parola diversità ho sempre preferito la parola unicità. Perché a suo modo ognuno di noi è unico e speciale". Con queste parole il sindaco di Bari, Antonio Decaro, ha commentato il nuovo murale dedicato a Raffaella Carrà e realizzato, nel sottopasso 'Duca degli Abruzzi', dai volontari dell'associazione Retake e dall'artista Giuseppe D'asta.

"Da qualche giorno c'è un nuovo murale in città - ha scritto il sindaco in un post sulla sua pagina facebook - realizzato in occasione dell'apertura del centro antidiscriminazioni di Bari, per ricordarci che l'importante è sentirsi liberi di essere chiunque si voglia. Grazie ai volontari di Retake Bari, all'artista Giuseppe D'asta e a tutte le associazioni che ogni giorno in città si prendono cura di chi viene discriminato per il proprio orientamento sessuale o la propria identità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Murale dedicato a Raffaella Carrà, Decaro: "Ringrazio le associazioni che lottano a Bari contro le discriminazioni sessuali"

BariToday è in caricamento