Domenica, 13 Giugno 2021
Attualità Carrassi / Via Sabotino

Dal comignolo della casetta nasce un cielo stellato: attacco d'arte a Carrassi per 'Le finestre sul quartiere'

Il murales è stato realizzato da Daniele Nitti per il progetto di live painting organizzato dalle Officine culturali Carrassi. A settembre era stata ridipinta la facciata di una scuola

Una casetta di legno nel bel mezzo di un quartiere residenziale, dal cui comignolo sul tetto 'nasce' un cielo stellato. Un'utopia nel mezzo di una metropoli come Bari, resa possibile grazie al lavoro di Daniele Nitti. In via Sabotino l'artista ha realizzato il particolare murales, una delle opere del progetto 'Finestre sul quartiere', per il quale a settembre venne trasformata la facciata della scuola del 26esimo Circolo didattico Monte San Michele di Bari. Ed è intanto in realizzazione un secondo murales, questa volta con tematica 'marina', dagli artisti Raffaele Fiorella e Alessandro Suzzi. Progetto che ha visto protagonisti anche i ragazzi dell'istituto Margherita di Bari. Anche qui la tela è il muro di via Sabotino:

47157609_530734260728481_6436317013441773568_o-2

Si tratta di un'altra delle iniziative delle Officine culturali Carrassi, realizzata dall'associazione Fillide per donare nuova vita e valorizzare il quartiere barese. E non è il primo degli 'attacchi d'arte' di Nitti, che lo scorso mese aveva trasposto su carta alcuni spazi di Carrassi, naturalmente disegnandoli in una prospettiva inedita e accattivante.

47686501_536733093461931_8896912384434634752_o-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal comignolo della casetta nasce un cielo stellato: attacco d'arte a Carrassi per 'Le finestre sul quartiere'

BariToday è in caricamento