rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Attualità San Girolamo - Fesca

C'era una volta la 'ciclatera': il mercato di San Girolamo riqualificato con il murales dei cittadini

L'opera di street art sarà realizzata dai volontari di Retake, in collaborazione con Cioppower Srl e la Rete Civica di San Girolamo-Fesca-Marconi-San Cataldo

Una 'ciclatera' sul muro spoglio e anonimo del mercato coperto di San Girolamo, per ricordare lo storico treno a vapore sulla litoranea nord di Bari: l'opera di street art sarà realizzata dai volontari di Retake, in collaborazione con Cioppower Srl e la Rete Civica di San Girolamo-Fesca-Marconi-San Cataldo. La composizione artistica sarà progettata dall'artista Giuseppe D'Asta: "Lunedí prossimo - spiega Retake - inizieranno le attività propedeutiche alla realizzazione del murales. Portate foto e racconti sulla 'ciclatera' cosí da celebrare al meglio il ricordo del trenino che passava lungo la costa nord di Bari e che ha smesso di sbuffare nel 1959".

Non solo, però, azioni a San Girolamo ma anche a Japigia: sarà riqualificato il murales della scuola elementare 'Rodari' ripassando le figure colorate con del consolidante e un tratto nero di contorno: "Non è semplice - aggiungono da retake - ma le cose più difficili sono le migliori. Cercheremo di coinvolgere gli abitanti del quartiere e i genitori dei piccoli alunni della scuola".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C'era una volta la 'ciclatera': il mercato di San Girolamo riqualificato con il murales dei cittadini

BariToday è in caricamento