Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Niccolò Fabi suona (a sorpresa) sul palco del Libro Possibile: l'esibizione a Polignano

Il cantautore ha partecipato alla prima serata della kermesse per presentare il suo ultimo album 'Tradizione e Tradimento'. E al termine ha imbracciato la chitarra, per la gioia del pubblico

 

Niccolò Fabi torna a cantare (a sorpresa) in Puglia. Nella serata inaugurale del festival Il Libro Possibile di Polignano a Mare ha regalato un mini concerto al termine della presentazione del suo nuovo album, 'Tradizione e Tradimento'. Chitarra alla mano, ha intonato diversi successi della sua carriera, come 'Una somma di piccole cose' e 'Vento d'estate'. Una decisione molto apprezzata dai presenti sul lungomare Cristoforo Colombo, accorsi per avere l'occasione di ascoltare dal vivo il cantautore dopo lo stop ai concerti dovuto alla pandemia da Covid.

Sui cinque palchi della kermesse culturale, previsti questa sera altri incontri che spaziano tra attualità, politica e letteratura: i riti della ‘Ndrangheta che si intrecciano con la religione nelle pagine di Nicola Gratteri, i collegamenti video degli scrittori statunitensi Lawrence Wright e David Quammen, il viaggio declinato nella visione dei giovani dal ministro Giuseppe Provenzano. E ancora: Fabio Volo, la cronaca americana di Marfé e Rampini, il romanzo vincitore del premio Dea Planeta di Federica de Paolis e una storia dedicata ai più piccoli nell’ultimo libro di Giobbe Covatta e Paola Catella. 

Fonte Facebook festival Libro Possibile

Potrebbe Interessarti

Torna su
BariToday è in caricamento