Attualità

Il fratino torna a nidificare sul lungomare sud, si schiudono le prime uova. Transenne per proteggere la colonia: "Prestate attenzione"

I nidi, rilevati nel tratto tra il canale di Valenzano e il camping San Giorgio, sarebbero quest'anno anche più numerosi: nel pomeriggio l'assessore Petruzzelli e i volontari dell'associazione LitorAli si recheranno sul posto per posizionare delle recinzioni

Il fratino torna a nidificare sul lungomare sud di Bari, nel tratto tra il canale Valenzano e il camping di San Giorgio. In questi giorni le prime uova si sono già schiuse, come rende noto l'assessore all'Ambiente Pietro Petruzzelli: "Quella del Fratino è una storia che mi emoziona sempre tanto. La sua presenza sul quel tratto di costa oltre ad essere conferma di ottima qualità dell'ambiente, ci ricorda sempre l'importanza di rispettare la natura e ciò che ci circonda.  Non per niente il vero pericolo per il Fratino e le sue uova è rappresentato dall'uomo e dagli altri animali. Ecco perchè in giornata provvederemo a transennare la zona, insieme alla associazione LitorAli, per evitare che chi viene qui con il proprio cane possa involontariamente schiacciare le uova e arrecare un danno alla colonia di fratini. Se vedete delle transenne rispettatele perché non stanno lì per caso".

Dal monitoraggio dei volontari dell’associazione ambientalista risulta che i nidi del fratino siano in numero superiore rispetto allo scorso anno.  

(foto Fb Pietro Petruzzelli)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il fratino torna a nidificare sul lungomare sud, si schiudono le prime uova. Transenne per proteggere la colonia: "Prestate attenzione"

BariToday è in caricamento