rotate-mobile
Attualità

Il Governo dice sì al Commissariamento del Nodo Ferroviario a nord di Bari: tempi più veloci per la realizzazione

Il progetto, da circa 633 milioni di euro, prevede circa 11 chilometri di nuovo tracciato ferroviario in variante, per due terzi in galleria, con un impatto minimo sui luoghi attuali

C'è anche il Nodo Ferroviario a nord di Bari nell'elenco che il Governo ha trasmesso al Parlamento per commissariare 15 opere pubbliche in tutta Italia, per un valore complessivo di 3,1 miliardi di euro. Il provvedimento, corredato da proposta di nomina dei commissari straordinari,

Il progetto, da circa 633 milioni di euro, prevede circa 11 chilometri di nuovo tracciato ferroviario in variante, per due terzi in galleria, con un impatto minimo sui luoghi attuali. Questa opzione permetterà di non avere interferenze con altre strutture esistenti, strade, sottoservizi o realizzazioni in corso. L'opera, per la quale è stata proposta anche una seconda stazione a Palese, da affiancare a quella inizialmente prevista a Catino, dovrebbe essere realizzata in 4 anni.

L’elenco di opere trasmesso in Parlamento, spiega il Governo," rappresenta la terza e ultima fase dei commissariamenti in applicazione del procedimento introdotto dal decreto ‘Sblocca cantieri’ che prevede l’individuazione di interventi infrastrutturali caratterizzati da elevata complessità progettuale, da difficoltà esecutiva o attuativa, da complessità tecnico-amministrativa o che comportano un rilevante impatto sul tessuto socioeconomico a livello nazionale, regionale o locale e per la cui realizzazione o completamento in tempi più rapidi è necessaria la nomina di uno o più Commissari straordinari, dotati di poteri derogatori al codice degli appalti". Le Camere dovranno ora esprimere il proprio parere sulla proposta del Governo, in seguito al quale verranno adottati i Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri per la nomina dei singoli Commissari straordinari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Governo dice sì al Commissariamento del Nodo Ferroviario a nord di Bari: tempi più veloci per la realizzazione

BariToday è in caricamento