menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuove nomine nella polizia barese, il questore Bisogno accoglie cinque funzionari

Si tratta del vice questore aggiunto Gesualdo Masciopinto, del commissario capo Anna Patrizia Quero, del commissario capo Salvatore Ciliberti, del il commissario capo Raffaello Castellano e del il commissario capo Bruno Napoletano

Nuove nomine nella polizia in Puglia, con il questore di Bari, Giuseppe Bisogno, che in mattinata ha ricevuto cinque nuovi funzionari. La Squadra mobile della Questure accoglie il vice questore aggiunto Gesualdo Masciopinto, proveniente dalla Questura di Reggio Calabria, 1^ Sezione Criminalità Organizzata e Catturandi. Nella città calabrese dal 2014, ha prestato servizio presso l’U.P.G.S.P., la 3^ Sezione reati contro la persona in danno di minori e reati sessuali, la 2^ Sezione della Squadra Mobile – criminalità straniera e prostituzione – e la 6^ sezione antidroga. Trasferito alla Digos di Bari, invece, Il commissario capo Anna Patrizia Quero, provienente dalla Dagep, Direzione Centrale per gli Affari Generali e le Politiche del Personale del Dipartimento della Pubblica Sicurezza a Roma. Il commissario capo Salvatore Ciliberti, proveniente dalla Sezione Polizia Stradale di Bari, è stato invece assegnato all’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico –Volanti della Questura di Bari, dove sarà chiamato a svolgere le funzioni di Vice Dirigente, mentre il commissario capo Raffaello Castellano, proveniente dalla Polizia di Frontiera Terrestre di Gorizia, è stato assegnato al Commissariato di polizia “San Nicola”, come vice dirigente. Lascia invece la città di Bari il commissario capo Bruno Napoletano, proveniente dal IX Reparto Mobile di Bari - e in precedenza vice dirigente del Commissariato di P.S. di Carrara (MS) dal 2017 al 2020 - assegnato al Commissariato di Andria, per le esigenze della costituenda Questura della Bat.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento