Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Attualità

Governo ed enti locali a confronto sul nuovo Dpcm, la proposta di Decaro: stop a centri commerciali nel weekend e a punti scommesse

La proposta sarebbe stata avanzata dal sindaco di Bari in qualità di presidente Anci nel corso della riunione con i ministri per gli Affari Regionali, Francesco Boccia, e della Salute, Roberto Speranza

Chiusura dei centri commerciali nei weekend - momento della settimana in cui si concentra maggiormente l'affluenza - e stop alle macchinette da gioco nelle tabaccherie e nei bar, che, con le sale bingo chiuse, diventano causa di assembramenti. Sarebbe stata questa la proposta - secondo quanto riportano agenzia di stampa - avanzata dal sindaco di Bari, Antonio Decaro, in qualità di presidente Anci, nel corso della riunione che si è tenuta in mattinata con i rappresentanti degli enti locali e i ministri per gli Affari Regionali, Francesco Boccia, e della Salute, Roberto Speranza.

In queste ore, il governo sta proseguendo il confronto con gli enti locali in vista del nuovo Dpcm, con una ulteriore stretta sulle misure anticovid, che dovrebbe arrivare già domani, lunedì 2 novembre.

Secondo quanto riporta l'Adnkronos, i sindaci avrebbero chiesto anche che siano i Comuni a gestire i fondi destinati al ristoro economico delle categorie in perdita, con misure chiare e risorse rapide e garantite per chi è costretto a fermarsi a causa dei provvedimenti anti-Covid, per scongiurare tensioni sociali.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Governo ed enti locali a confronto sul nuovo Dpcm, la proposta di Decaro: stop a centri commerciali nel weekend e a punti scommesse

BariToday è in caricamento