Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Premiati da Mattarella per il progetto 'Avanzi Popolo', Marco Ranieri: "Così è nata la nostra idea contro lo spreco"

 

Rappresentante legale dell'associazione Farina 080, fondata con tre amici (Antonio Scotti, Marco Costantino e Antonio Spera), è stato insignito dell'onorificenza al merito dal presidente della Repubblica. Ricevuto oggi dal governatore, Michele Emiliano - insieme agli altri pugliesi premiati, Roberta Leporati e Riccardo Muci, ha spiegato ai giornalisti come è nato il loro progetto per la lotta allo spreco alimentare.

"Al di là delle singole storie, dei nomi, dei cognomi che ovviamente sono importantissimi - ha detto Emiliano - c’è una ragione di questa piccola cerimonia quasi familiare: il fatto che questi uomini e queste donne siano pugliesi e abbiano fatto il proprio dovere fino in fondo, con fantasia e con creatività. Alcuni si sono occupati di distribuire meglio il cibo evitando gli sprechi alimentari, altri hanno messo a punto programmi di educazione musicale e lirica, due poliziotti si sono resi protagonisti del salvataggio di tante vite sull’autostrada di Bologna. Cosa li lega oltre ad essere pugliesi? Un’idea di mondo basata sul fare il proprio dovere e nell’essere solidali verso gli altri. Siccome sono cose alle quali credo e le ho vissute anch’io, penso che una regione debba ricordarsi. Abbiamo deciso di dedicare questa giornata anche a tutti pugliesi che meriterebbero un premio per quanto si sacrificano ogni giorno: perché stanno cercando lavoro, una casa, o stanno tentando di evitare che i propri figli si perdano e che combattono eroicamente, mi auguro aiutati il più possibile dalle istituzioni.  Perché questo è il lavoro delle istituzioni: non quello di negare la libertà ai cittadini, ma di sostenerli nei momenti in cui si sopravvive, perché la vita quotidiana può lasciare addosso dei momenti particolari, e questo accade a tutti i pugliesi che si fanno onore ogni giorno".

Il progetto 'Avanzi Popolo'

'Avanzi Popolo' è il progetto dell'associazione Farina 080, volto a contribuire a ridurre lo spreco alimentare attraverso una serie di strumenti tra i quali il food sharing, ossia lo scambio di cibo tra gli utenti di una comunità registrata sulla piattaforma Avanzi popolo 2.0. Da questa idea di scambio tra privati si è passati al progetto di recupero e ridistribuzione di alimenti provenienti da imprese o eventi che ne hanno in eccedenza. In particolare, a Bari è stata avviata una collaborazione con tre pizzerie: volontari dell'associazione consegnano i prodotti in eccedenza alle suore di madre Teresa di Calcutta per la mensa o alle Caritas parrocchiali. Volontari dell'associazione sono operativi nell'intera provincia. Nel 2017 sono state recuperate le eccedenze di banchetti matrimoniali e convegni, sono entrate nella rete 43 imprese di produzione, distribuzione e ristorazione che hanno donato i prodotti avanzati. Sono stati recuperati quasi 7mila chilogrammi di cibo. L'obiettivo del progetto include anche l'educazione contro lo spreco. "Per l'appassionato impegno nel recupero e redistribuzione degli alimenti e nella promozione dell'educazione contro lo spreco", è quindi la motivazione che accompagna il suo riconoscimento di Cavaliere al Merito.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BariToday è in caricamento