rotate-mobile
Attualità

Esposto della consigliera M5S Laricchia sull'ospedale Covid in Fiera: "Serve chiarezza sull'appalto"

L'esponente pentastellata in Consiglio regionale: "Portare la verità ai cittadini e quindi la loro voce, come ho fatto per la nuova sede del Consiglio regionale - ricorda - ma non ho mai ricevuto risposte"

La consigliera regionale pugliese del M5S, Antonella Laricchia, ha annunciato di aver presentato un esposto in Procura sull'ospedale Covid realizzato nei padiglioni della Fiera del Levante di Bari: "Invece di attivare i presidi ospedalieri esistenti, si è scelto di realizzarne uno nuovo presso la Fiera del Levante. I costi sono lievitati in un attimo ma questo, diciamo amaramente, si può definire un fenomeno da copione. Il vero tocco di originalità nella vicenda è stato l'essersi dimenticati dei bagni per i pazienti e la quasi impossibilità di trovare personale medico disposto a lavorarci",

"Da dicembre chiedo le carte per capire i meccanismi su questo appalto in Fiera del Levante, portare la verità ai cittadini e quindi la loro voce, come ho fatto per la nuova sede del Consiglio regionale - ricorda - ma non ho mai ricevuto risposte. Nel frattempo, si è saputo che la guardia di finanza sta facendo chiarezza sulla vicenda e ho ritenuto doveroso informare la Procura di Bari rispetto a queste mancanze: non rispettare una richiesta di accesso agli atti di un cittadino è grave, a maggior ragione lo è quando si tratta di un consigliere regionale, che rappresenta tanti altri cittadini, che attendono - conclude - chiarezza sul modo in cui vengono spesi i loro soldi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esposto della consigliera M5S Laricchia sull'ospedale Covid in Fiera: "Serve chiarezza sull'appalto"

BariToday è in caricamento