Più grandi, tecnologiche e anti-vandali: in arrivo 1200 nuove paline alle fermate Amtab

L'azienda di trasporto urbano ha pubblicato il bando di gara da 855mila euro per la fornitura che sostituirà le vecchie strutture attualmente installate nelle varie zone della città

Il 2019 dovrebbe riservare qualche novità per gli utenti Amtab: sul sito dell'azienda di trasporto urbano è stata pubblicata la gara per la fornitura di 1200 paline da installare alle fermate. L'appalto di gara, da 855mila euro, prevede la richiesta di dispositivi in alluminio espanso estruso (o altre leghe d'alluminio simili) con materiali e finiture anti-vandali. Le paline saranno dotate di tabellino porta orari (utilizzabile anche con finalità pubblicitarie) e di connessione con il sistema di mobilità di Amtab. Il cuore, infatti, sarà proprio il tabellone luminosi, di dimensioni aumentate rispetto a quelle attuali, che consentirà la pubblicazione degli orari di transito dei bus delle linee di fermata ed eventuali indicazioni, avvisi e infomazioni agli utenti. La gara scadrà il prossimo 11 febbraio. Dal momento della ritma del contratto l'azienda appaltatrice dovrà già mettere a disposizione dell'utenza 200 paline nei primi 40 gg e successivamente ulteriori 200 ogni 60 fino al raggiungimento della quota prevista, entro un anno.

Vulcano: "A febbraio le prime tessere elettroniche per i titoli di viaggio"

“In questi anni abbiamo lavorato parallelamente sia sul risanamento dell’azienda di trasporto, dalla manutenzione degli autobus alle attività dell’officina, ai bilanci, sia sul miglioramento del servizio senza rinunciare a punte di avanzamento che stanno qualificando in meglio il trasporto pubblico urbano – spiega il presidente Amtab Pierluigi Vulcano -. Abbiamo cominciato con l’acquisto dei nuovi autobus, tra nuovi e usati, rinnovando quasi la metà del parco mezzi esistente, la pulizia e la sorveglianza sui mezzi, e ora stiamo lavorando per un servizio più efficiente e comodo per i nuovi utenti del trasporto pubblico. Già nel mese di febbraio potremo vedere le prime tessere elettroniche per il pagamento dei titoli di viaggio, poi proseguiremo con la sosta e man mano vedremo le nuove fermate con le nuove paline. Abbiamo seguito due obiettivi: la sicurezza degli utenti alle fermate e informazioni veloci, precise e accessibili sul servizio. L’Amtab è oggi a tutti gli effetti un’azienda pubblica che sta rinascendo e che ha come obiettivo offrire un servizio di trasporto all’altezza dei nuovi stili e dei cambiamenti che la città e gli utenti ci richiedono”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento