Sabato, 19 Giugno 2021
Attualità

Le Palme al tempo della quarantena: il parroco fa consegnare a domicilio 2mila ramoscelli di ulivo sanificati

L'iniziativa del prete della chiesa di Santa Maria Maggiore ad Acquaviva delle Fonti, raccontata con un post sui social

Il parroco racconta l'iniziativa sui social

Ramoscelli di ulivo benedetti e sanificati consegnati 'a domicilio' ai suoi parrocchiani. Ha voluto mantenere così la tradizione delle palme il parroco di Santa Maria Maggiore di Acquaviva delle Fonti, nel Barese. Circa 2mila i ramoscelli distribuiti dai giovani della parrocchia, è accompagnato da un biglietto che riporta da un lato la scritta "buone Palme" e la precisazione che il "ramoscello di ulivo benedetto è stato sanificato con metodo a luce pulsata", dall'altro una "frase di speranza", ha spiegato il sacerdote in un post su Facebook, con citazioni bibliche o di filosofi e scrittori cattolici. Poi sotto "un caro augurio e una benedizione" e l'hashtag #inCristocelafaremo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Palme al tempo della quarantena: il parroco fa consegnare a domicilio 2mila ramoscelli di ulivo sanificati

BariToday è in caricamento