rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Attualità Madonnella / Spiaggia Pane e Pomodoro

Chioschi bar e ristorazione aperta anche la sera a Pane e Pomodoro: dal Comune bando per 3 'food truck'

L'assessora Palone: "Vogliamo sperimentare nuove forme di animazione dei luoghi che ne favoriscano la frequentazione da parte dei cittadini e che valorizzino la vivibilità della nostra costa”

Tre postazioni di food truck per attività di piccola ristorazione, bar e caffetteria in altrettante aree della spiaggia di Pane e Pomodoro a Bari: è quanto proposto dal Comune di Bari che ha avviato tutte le procedure utili alla pubblicazione di una gara per la concessione di occupazione di area demaniale marittima dedicata ai chioschi.

Le aree, spiega il Comune "potranno essere occupate da altrettanti mezzi (food truck) aventi qualità estetico-ambientali tali da rendere l’iniziativa quanto più coerente possibile con il contesto paesaggistico circostante, per un periodo di sei mesi, dal 1° maggio al 31 ottobre prossimi".

L’esercizio di piccola ristorazione, bar e caffetteria potrà essere erogato con apertura giornaliera dalle 7 di mattina all’1 di notte prevedendo che, al termine di ogni giornata lavorativa (e comunque non oltre l'1.00), il concessionario liberi le aree demaniali marittime occupate spostando i relativi food truck in idonee aree parcheggio.

“L’obiettivo dell’amministrazione comunale è quello di favorire l’accesso e la vivibilità della costa e del nostro mare a tutti i cittadini, baresi e turisti - spiega l’assessora cittadina al Commercio Carla Palone -. Sappiamo che l’area di Pane e pomodoro è uno dei siti più frequentati in assoluto della città nonché punto di riferimento per sportivi, famiglie, bambini e ragazzi in tutte le ore del giorno. Purtroppo una serie di circostanze, che hanno determinato la chiusura del punto di ristoro esistente, ne hanno fortemente depotenziato l’attrattività minando anche la qualità del servizio offerto ai cittadini. Per questo nei mesi scorsi, insieme al lavoro condotto a nord su San Girolamo, e a sud per completare la concessione di Torre Quetta, le cui attività partiranno a breve, abbiamo deciso di provare a valorizzare anche l’area di Pane e pomodoro con una serie di truck food corner che accolgano i cittadini, rendano un servizio necessario e favoriscano la frequentazione dell’area senza intaccare strutturalmente il sito. Nella gara per la ricerca del concessionario del servizio punteremo sulla qualità estetica dei mezzi e dell’offerta, sugli aspetti di sostenibilità ambientale e sulla capacità di integrare le installazioni con il contesto circostante. Vogliamo sperimentare nuove forme di animazione dei luoghi che ne favoriscano la frequentazione da parte dei cittadini e che valorizzino la vivibilità della nostra costa”.

Intanto è stata pubblicata la procedura telematica ad evidenza pubblica per il rilascio di due concessioni demaniali marittime relative all’occupazione di aree demaniali per l’utilizzo di due strutture modulari del tipo prefabbricato con destinazione commerciale (vendita di alimenti e bevande senza cottura in loco), con annessi servizi igienici, sul waterfront di San Girolamo, sul lato destro e sul lato sinistro del fabbricato, dove sono previste altre attività commerciali.  Le domande potranno essere inviate fino al prossimo 18 marzo, entro le ore 9.30. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chioschi bar e ristorazione aperta anche la sera a Pane e Pomodoro: dal Comune bando per 3 'food truck'

BariToday è in caricamento