Divieti, zone rosse in centro e palco quasi pronto: ultimi preparativi per l'arrivo di papa Francesco

La macchina organizzativa per l'evento che chiuderà la 5 giorni dei vescovi 'Mediterraneo, terra di pace', è ormai a pieno regime. Domattina la Santa Messa con il Pontefice

Proseguono i preparativi, a Bari, per l'arrivo di Papa Francesco nella giornata di domani, domenica 23 febbraio. La macchina organizzativa per l'evento che chiuderà la 5 giorni dei vescovi 'Mediterraneo, terra di pace', è ormai a pieno regime.

Da oggi i divieti in centro diventeranno più stringenti. La Polizia Locale da disposto un divieto di transito e fermata in numerose zone del Murattiano, tra cui corso Vittorio Emaneuele da via Quintino Sella a corso Cavour, il lungomare Imperatore Augusto, corso De Tullio il molo Sant'Antonio, piazza Chiurlia, corso Cavour, da piazzale IV Novembre a via Cognetti, numerose altre strade del centro e della città vecchia. le disposizioni saranno valide fino alle 16 di domani, o quanto meno fino a cessate esigenze. - QUI TUTTI I DIVIETI E IL PIANO TRASPORTI. Predisposte anche tre zone rosse nel centro cittadino, attive dalle 19 di oggi. Previsti controlli con metal detector per accedere nelle zone dell'evento. Imponente il piano di sicurezza messoa a segno con telecamere, tiratori scelti e più di 700 operatori delle Forze dell'Ordine in cambio. 

Piazza Libertà è ormai pronta, con il grande palco allestito a due passi da Prefettura e Comune, davanti al quale sono state installate centinaia di sedie e le postazioni per autorità e media. Lungo corso Vittorio Emanuele e in altri punti della città, tra cui piazza del Ferrarese, sono stati montati i maxischermi dai quali sarà possibile accedere all'evento.

Papa Francesco giungerà a Bari poco dopo le 8 e si recherà in Basilica per un primo incontro con cardinali, vescovi e patrarchi del Mediterraneo- Quiindi, dopo aver incontrato alcuni fedeli sul sagradi San Nicola, si sposterà su corso Vittorio Emanuele per la Santa Messa e l'Angelus. Ad assistere all'evento anche il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e il premier Giuseppe Conte. In Fiera previsto anche un pranzo per i poveri, offerto dai vescovi, al quale non prenderanno parte il Papa e il Capo dello Stato, i quali faranno rientro a Roma dopo la Messa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il van di Borghese sbarca a Bari: lo chef premia il miglior ristorante di crudo di mare

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

  • Un'altra stretta con il nuovo decreto anti Covid: Puglia verso la zona arancione?

  • Coronavirus, a Bari oltre 3mila casi accertati: l'area San Girolamo-Fesca-Stanic-San Paolo è la più colpita

Torna su
BariToday è in caricamento