Venerdì, 17 Settembre 2021
Attualità Bari Vecchia

Nuovo tentativo per il parco del Castello, Decaro: "Candidato a finanziamento", il comitato: "Dedichiamolo a Cucciolla"

L'annuncio è del sindaco in un post su facebook nel quale ricorda lo storico architetto scomparso ieri a 73 anni, progettista di tante opere della città e anima attiva di una Bari vicina agli ultimi.

"Il parco del Castello non è più un sogno, né una follia. Il parco del Castello" attorno a Bari Vecchia "sarà presto finanziato e dopo la progettazione partecipata diventerà un cantiere" attraverso un finanziamento nazionale a cui candidare l'opera: l'annuncio è del sindaco di Bari, Antonio Decaro, in un post su facebook nel quale ricorda Arturo Cucciolla, lo storico architetto scomparso ieri a 73 anni, progettista di tante opere della città e anima attiva di una Bari vicina agli ultimi.

Proprio il parco del Castello è un sogno coltivato dall'architetto che negli anni scorsi, assieme ad altri professionisti del settore, attivisti e cittadini, ha animato il Comitato che si è battuto, fino ad ora senza successo, per la sua realizzazione: "Quando Arturo Cucciolla - dice Decaro -, ci ha parlato le prime volte della possibilità di realizzare un grande parco intorno al Castello Normanno Svevo Angioino e alla Città vecchia mi era sembrata un po' una follia.
 Poi con la sua caparbietà, insieme a tanti altri cittadini, e con la testardaggine tipica di chi vive da sempre per la propria città, ci ha convinto tutti che il parco del Castello non era un sogno ma poteva invece essere una realtà nuova, diversa, più bella per Bari. Ci siamo scontrati a volte, ma sempre guardandoci negli occhi perché sicuri di essere dalla stessa parte, quella di chi non si arrende mai alle cose così come sono".

"Il progetto che tu ci hai consegnato qualche anno fa - dice Decaro rivolgendosi idealmente a Cucciolla - , oggi è diventato un piano più ampio che abbiamo scelto di candidare per un finanziamento nazionale. Il parco del Castello non è più un sogno, né una follia. Il parco del Castello sarà presto finanziato e dopo la progettazione partecipata diventerà un cantiere. Perché Bari vecchia deve tornare a essere un tutt'uno con il nostro mare come ci siamo detti tante volte". 

Interpellato da BariToday, il Comitato, pur spiegando di non sapere nulla degli sviluppi, si augura che il progetto possa diventare realtà e che l'opera possa essere intitolata proprio a Cucciolla. Nei mesi scorsi il precedente tentativo di ottenere i fondi non era andato a buon fine. Il grande progetto, secondo il Piano Triennale delle Opere Pubbliche approvato a maggio scorso dal Comune, necessita di un finanziamento di 53 milioni di euro e prevede lo spostamento di una parte del lungomare Imperatore Augusto all'interno di una zona attualmente occupata dal porto, consentendo di trasformare largo Santa Chiara e dintorni in un grande parco. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo tentativo per il parco del Castello, Decaro: "Candidato a finanziamento", il comitato: "Dedichiamolo a Cucciolla"

BariToday è in caricamento