Mercoledì, 22 Settembre 2021
Attualità

Il san Paolo attende da oltre un anno la riapertura del Parco Giovanni Paolo II. Dal M5S la richiesta di chiarimenti al Comune

A maggio scorso la Giunta comunale aveva approvato il progetto per 20 telecamere nell'area del grande giardino che, secondo quanto affermato del Comune alcuni mesi fa, avrebbe dovuto aprire all'inizio della stagione estiva

Il quartiere San Paolo di Bari attende la riapertura del parco Giovanni Paolo II dove sono in corso lavori che "avrebbero dovuto concludersi ad ottobre 2020 ma purtroppo, ancora oggi 1 settembre 2021, sembrano non essere terminati prorogando ancora la riconsegna del luogo alla cittadinanza". E' quanto denunciano i consiglieri M5S del Municipio III, Chiara Riccardi e Giuseppe Catalano. A maggio scorso la Giunta comunale aveva approvato il progetto per 20 telecamere nell'area del grande giardino che, secondo quanto affermato del Comune alcuni mesi fa, avrebbe dovuto aprire all'inizio della stagione estiva.

 "Il Municipio, - spiegano i consiglieri pentastellati - in qualità di organo decentrato, ha già fatto la sua parte, provando a informarsi sull'andamento dei lavori e calendarizzando alcuni eventi all'interno del parco per far avvicinare bambini e ragazzi allo sport, ma ora è il Comune centrale che dovrebbe indicare una data certa per la riapertura.  Chiediamo infatti al sindaco e all'assessore ai Lavori pubblici quali sono i motivi di questo grande ritardo e se è possibile conoscere la data certa in cui finalmente il parco potrà tornare ad essere vissuto dai cittadini" concludono i consiglieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il san Paolo attende da oltre un anno la riapertura del Parco Giovanni Paolo II. Dal M5S la richiesta di chiarimenti al Comune

BariToday è in caricamento