La chiesa di Ognissanti gioiello da valorizzare, così la strada che unisce Capurso e Valenzano diventa percorso ciclopedonale

Via libera dei due Comuni alla sperimentazione: nella prima fase, la via di Ognissanti resterà chiusa al traffico fino al 30 settembre (ad eccezione della notte): "Diventerà luogo di attrazione culturale e turistica"

Foto © Angela Potenza

Una strada di campagna che unisce Capurso e Valenzano, svelando, tra gli ulivi, la bellezza della chiesa di Ognissanti di Cuti. Un vero e proprio gioiello che le amministrazioni dei due Comuni intendono trasformare in "un luogo di attrazione culturale e artistica", attraverso la creazione di un percorso ciclopedonale. 

L'intesa tra i sindaci dei due Comuni, Francesco Crudele di Capurso e Giampaolo Romanazzi di Valenzano, è stata siglata questa mattina.

"Oggi - annuncia Crudele - è stato firmato il protocollo d’intesa per la valorizzazione del percorso ciclopedonale lungo via Ognissanti di Cuti, asse viario che da sempre collega il Comune di Capurso con il Comune di Valenzano, al fine di risaltare i propri attrattori culturali. Da oggi, quindi, una passeggiata a piedi, in bicicletta, una corsa e una allegra scampagnata saranno godibili in assoluta sicurezza. La vocazione agricola autoctona del nostro territorio, ma anche il patrimonio storico artistico di valore inestimabile rappresentato dalla chiesa di Ognissanti di Cuti saranno i veri attrattori e l'inizio di una stagione di importanti iniziative volte a valorizzare questo percorso. Un passo decisivo che sancisce una sinergia artistica, culturale e ambientale tra due paesi attenti ai patrimoni e alle ricchezze di questa terra meravigliosa".

"Custodiamo un tesoro di cui essere orgogliosi, la chiesa di Ognissanti - commenta Romanazzi - Un autentico gioiello che oggi, con la collaborazione del sindaco di Capurso Francesco Crudele, mettiamo al centro di un ambizioso progetto culturale, sportivo e naturalistico: un'area pedonale, chiusa alle automobili - eccezion fatta per residenti, imprenditori e hobbisti agricoli - dove le tante persone che praticano sport fra Valenzano e Capurso potranno trovare tranquillità, verde e aree attrezzate. Un'area, l'antica via di Strabone, che trasformeremo in luogo di attrazione culturale e turistica, per un paese che ha voglia di rinfrancarsi dalla sua immagine di dormitorio alle porte di Bari. Per la prima fase sperimentale la via di Ognissanti resterà chiusa al traffico sino al 30 settembre, dalle 6:00 alle 21:00".

Foto © Angela Potenza

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparse da ieri a Bari: ritrovate le due ragazzine di 15 anni

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Uccide fidanzato della ex, accoltella la ragazza e il padre della vittima. arrestato 26enne a Bitetto

  • Pestato brutalmente per strada, morto dopo due giorni di agonia in ospedale. arrestato pregiudicato al San Paolo

  • Scomparse due ragazzine baresi di 15 anni, l'appello: "Non abbiamo più notizie di Asia e Chiara"

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento