rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità Bitonto

Dal Portogallo alla Terra Santa con un'asinella, il pellegrino Bruno a Bitonto: "Viaggio in nome della pace"

La storia del camminatore 36enne che sta girando l'Europa assieme alla sua mula Salam: a gennaio era arrivato sul Gargano. Nei prossimi giorni giungerà a Bari e Brindisi

Dal Portogallo a Gerusalemme a piedi, accompagnato dalla sua asinella Salam, in nome della pace: è l'esperienza di vita che Bruno Dias ha cominciato fin dal 2015 e, dopo 4 anni, il pellegrino lusitano 36enne è giunto nel Barese, per proseguire verso l'Oriente. Dias è stato accolto a Bitonto dove è stato accolto da un assessore comunale e alcuni cittadini hanno offerto ospitalità per la notte per lui e la sua asinella.

Prossime tappe Bari, Brindisi e Istanbul

Dias è giunto in Puglia da inizio 2019 fermandosi a San Marco in Lamis e San Giovanni Rotondo: "Il mio viaggio è una testimonianza in nome della pace mondiale" ha raccontato nel corso di un'intervista a FoggiaToday. Non solo devozione e spiritualità, ma anche gfenerosità e amore per gli animali: la sua mula, infatti, è stata salvata da maltrattamenti. Il pellegrino portoghese, arrivato a Bitonto, giungerà a Bari, per poi dirigersi verso Brindisi. Da lì si imbarcherà per Istanbul, da dove proseguirà il suo viaggio verso la Terra Santa. Senza condizionamenti di date e tabelle di marcia: solo spinto dal desiderio di testimoniare pace e fratellanza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Portogallo alla Terra Santa con un'asinella, il pellegrino Bruno a Bitonto: "Viaggio in nome della pace"

BariToday è in caricamento