Policlinico, via libera della giunta regionale al nuovo direttore generale: è Giovanni Migliore

La conferma del nome, già circolato nei giorni scorsi, a conclusione della seduta odierna: il nuovo manager arriva da Palermo

E' Giovanni Migliore il nuovo direttore generale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria “Policlinico” di Bari. La conferma della scelta, di cui si era avuta notizia già nelle scorse settimane, è arrivata oggi al termine dei lavori della giunta regionale che - si legge in una nota - "a seguito dell’acquisizione dell’intesa sul nominativo prescelto con il Magnifico Rettore dell’Università di Bari" ha proceduto alla designazione,"rinviando la nomina ad un successivo atto di giunta dopo aver verificato l’insussistenza delle cause di inconferibilità ed incompatibilità normativamente prescritte (in applicazione della D.G.R. n. 24/2017 in materia di linee guida per il conferimento di incarichi di vertice da parte della Regione)". 

La durata del mandato sarà non inferiore a tre e non superiore a cinque anni. Successivamente saranno assegnati anche gli obiettivi di mandato al Direttore Generale nominato. La Giunta ha anche nominato quale Direttore Generale della ASL BA il dott. Antonio Sanguedolce.

Chi è Giovanni Migliore

57 anni, palermitano, Migliore è stato commissario dell’Arnas Civico di Palermo ed è vicepresidente della Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere. 
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento