menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Politecnico di Bari ha un nuovo direttore generale: è Sandro Spataro

Barese, 50 anni, ha superato la selezione che vedeva la partecipazione di altri sette candidati. Commercialista e revisore contabile, proviene dall'Università di Bari, dove lascia l’incarico di direttore responsabile delle Risorse Umane

Sandro Spataro è il nuovo direttore generale del Politecnico di Bari per il triennio 2020-2023. Barese, 50 anni, il Senato Accademico, su proposta del Rettore, ha espresso, all’unanimità, parere favorevole alla sua nomina.  L’individuazione del nuovo Direttore generale è stato determinato dalle dimissioni volontarie del precedente DG, Anna Sirica. 

Otto i partecipanti-candidati  al bando del Politecnico per l'assegnazione dell'incarico, tra i quali è stato selezionato Spataro. 

Dirigente, laurea in Economia e Commercio all’Università di Bari, specializzazione in “Scienze delle Autonomie Costituzionali” nell’ateneo di Bari; due master in “Management dell’Università e della Ricerca” al Politecnico di Milano e in “E-Government e Management nelle Pubbliche amministrazioni” all’Università di Bari, Spataro è dottore commercialista; revisore contabile, vanta una lunga e variegata e qualificata esperienza maturata nell’Università di Bari “Aldo Moro”, da cui proviene.  In quest’ultima lascia l’incarico di Direttore responsabile della Direzione Risorse Umane; di Direttore responsabile ad interim del polo universitario Jonico di Taranto e della sede decentrata di Brindisi della stessa università. Ancor prima, è stato Direttore responsabile delle Risorse finanziarie dell’ateneo “Aldo Moro”, contribuendo al risanamento finanziario dell’ateneo barese.

“Ringrazio il Rettore e gli Organi di Governo per la fiducia riposta sulla mia persona – dice il neo Direttore Generale del Politecnico, Sandro Spataro. Sono onorato ed entusiasta – continua – per la straordinaria opportunità che oggi mi viene offerta di svolgere il delicato e quanto impegnativo compito di Direttore Generale di una prestigiosa università meridionale quale è il Politecnico di Bari. Profonderò – conclude - ogni sforzo per contribuire al miglioramento continuo della macchina organizzativa-gestionale dell’ateneo al servizio degli studenti e della comunità tutta”.

“Sono sicuro – dice il Rettore, Francesco Cupertino - che le qualità professionali ed umane del dott. Spataro contribuiranno a rafforzare e valorizzare le potenzialità del Politecnico di Bari, con la giusta attenzione a creare le condizioni per uno sviluppo armonioso di tutte le componenti della nostra Comunità. Nell’augurare a lui un buon lavoro ringrazio la prof.ssa Loredana Ficarelli per la disponibilità, la dedizione e la fiducia con cui ha ricoperto il ruolo di direttore generale in questo periodo di transizione”.

Spataro entrerà in carica il prossimo 6 luglio; sostituirà la prof. Loredana Ficarelli, Direttore generale facente funzioni, Prorettore vicario del Poliba.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento