rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Attualità

Approvato il nuovo terminal passeggeri del porto di Bari: lavori dalla prossima primavera, "pronto in 2 anni"

L'opera si svilupperà su una superficie di circa 3mila metri quadrati. L'investimento complessivo ammonta a quasi 9 milioni di euro. La caratteristica principale della struttura sarà la sua polifunzionalità

E'stato approvato, con la determina firmata dal presidente dell'Autorità di sistema portuale del mare Adriatico meridionale, Ugo Patroni Griffi, il progetto esecutivo e il quadro economico relativi ai Lavori di realizzazione di un terminal passeggeri sulla banchina 10 del porto di Bari. Si tratta di un intervento inserito nel programma triennale dei lavori pubblici 2021 - 2022 - 2023. Nelle intenzioni dell'Ente il cantiere sarà avviato già nella prossima primavera. 

L'opera si svilupperà su una superficie di circa 3mila metri quadrati. L'investimento complessivo ammonta a quasi 9 milioni di euro. La caratteristica principale della struttura sarà la sua polifunzionalità, atteso che, oltre ad essere utilizzata meramente per l'accoglienza dei passeggeri, potrà ospitare diverse funzioni sociali. "Entro due anni - commenta il presidente Patroni Griffi - Bari avrà un nuovo terminal, accogliente, moderno e funzionale, al servizio sia del traffico passeggeri sia del traffico crocieristico, il cui trend positivo sarà ulteriormente alimentato grazie al miglioramento delle strutture ricettive e dall'offerta di nuovi servizi portuali. Il nuovo terminal andrà a corroborare il già forte legame porto-città, candidandosi a diventare parte attiva e dinamica del centro urbano e della vita sociale cittadina".

"Attraverso la realizzazione di quest'opera - commenta il sindaco del capoluogo pugliese, Antonio Decaro - il porto di Bari diventerà una scalo moderno, efficiente e accessibile nonché punto di riferimento dell'Adriatico e del mediterraneo per i flussi turistici da crociera. Bari grazie anche ad opere come questa e ad una politica di connessione strategica con questi spazi può davvero avviare una nuova fase di rilancio turistico, culturale ed economico". Il dipartimento gare dell'Ente procederà, nei primi mesi del prossimo anno, alla emissione del bando.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Approvato il nuovo terminal passeggeri del porto di Bari: lavori dalla prossima primavera, "pronto in 2 anni"

BariToday è in caricamento