Venerdì, 24 Settembre 2021
Attualità

Sul lungomare un momento di preghiera per i migranti, l'iniziativa della Caritas: "Non possiamo restare indifferenti"

L'appuntamento in largo Giannella per lunedì 1° luglio, accompagnato dall'invito ad osservare una giornata di digiuno: "Piccoli gesti per non rinunciare a farci accoglienti"

Un digiuno "che si trasformi in gesto di carità e accoglienza" e un momento di riflessione e preghiera aperto a tutti in largo Giannella, sul lungomare. A promuovere l'iniziativa, per lunedì prossimo 1° luglio, sono la Caritas e la Migrantes della Diocesi di Bari-Bitonto, che lanciano l'invito "a vivere due semplici segni in giorni in cui sentiamo più forti le preoccupazioni legati ai nostri fratelli e sorelle immigrati".

"Sentendo anche noi quella "immensa tristezza" di cui parlava pochi giorni fa papa Francesco a seguito dell'immagine di quel papà con la figlioletta di due anni riversi morti nel Rio Grande - spiegano in una nota - accogliamo il suggerimento a pregare per questi nostri fratelli chiedendo al buon Dio un sussulto di umanità nelle nostre scelte". L'appuntamento in largo Giannella è dalle 20.30 alle 21.30.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul lungomare un momento di preghiera per i migranti, l'iniziativa della Caritas: "Non possiamo restare indifferenti"

BariToday è in caricamento