menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salvataggio Bari Calcio, fioccano le idee di azionariato popolare: "Sfruttiamo il crowdfunding online"

Il progetto '50.000 per il Bari - Azionariato diffuso' prevede che supporter e investitori possano versare una quota su una piattaforma online per ottenere quote societarie. "Cifra concordata con la nuova proprietà biancorossa"

Il 31 luglio - data di chiusura della manifestazione di interesse per rilevare il titolo del Bari calcio in liquidazione - si avvicina sempre di più. E mentre l'interesse delle cordate di imprenditori si fa più concreto, sul web fioccano i progetti che vedono direttamente coinvolti supporter e investitori. Come per il progetto di azionariato popolare con l'uso di valute virtuali, anche '50.000 per il Bari - Azionariato diffuso' si avvale della capacità pervasiva della rete per supportare finanziariamente il progetto di rinascita della società calcistica.

Un crowdfunding per il Bari Calcio

Sono gli stessi creatori a spiegare su cosa si basa la loro idea attraverso un comunicato ufficiale:

I tifosi porranno versare una quota sulla piattaforma di crowdfunding con l’obiettivo di raggiungere una somma specifica, concordata con la nuova proprietà biancorossa. 
In questo modo gli investitori/tifosi potenziali sottoscriveranno le azioni e/o le quote della società. Il loro coinvolgimento attivo nella vita e nelle politiche aziendali della società verranno normate da uno statuto e si differenzierà in base alla somma versata. 

La raccolta dei fondi avviene in maniera trasparente: i soldi vengono versati su un conto corrente vincolato di un istituto bancario italiano e vengono sbloccati solo al raggiungimento dell’obiettivo. 
Nel caso in cui l’obiettivo economico non dovesse essere raggiunto, tutti i tifosi che avranno versato una quota rientreranno in possesso del loro danaro.

Per assicurare la partecipazione dal basso, l’idea è anche quella di prevedere delle assemblee soci aperte a tutti su determinati aspetti più legati al mondo del tifo.

La raccolta fondi online non è ancora partita. Al momento, quindi, per seguire gli sviluppi dell'idea l'unico modo è seguire la pagina Facebook del progetto, su cui si può indicare già una propria adesione al sistema di crowdfunding online che verrà lanciato. Un progetto nato dalla mente di cinque persone e che ha ottenuto consensi attraverso un gruppo dedicato sui social, oggi con oltre 11mila partecipanti attivi. Passerà dal crowdfunding la rinascita della Fc Bari 1908? Ai posteri l'ardua sentenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento