rotate-mobile

VIDEO | Strumenti e note per raccontare (e contrastare) il degrado: il progetto a Molfetta

Musica e degrado, un connubio per certi versi estremo, ma che serve a sensibilizzare la cittadinanza sui danni che l'inciviltà fa all'ambiente. È l'idea creativa di un gruppo di artisti e musicisti di Molfetta, nel Barese: organizzare mini concerti nelle aree dove imperversano rifiuti, graffiti e arredi distrutti, registrando la performance con telecamere HD e a 360 gradi, droni e action camera. Filmati che poi vengono diffusi sui social e macinano condivisioni, così da combattere il degrado con l'arte e la bellezza. Video confluiti sulla pagina Facebook ufficiale del progetto, 'Musica e Arte vs Degrado': dall'avvio del progetto il 22 marzo scorso, le performance musicali hanno riguardato l'area del Pulo, il Parco di Levante, piazzetta Giovene, Torre Calderina, il ponte di via Ruvo, il porto e l'oasi naturale di Cala San Giacomo. Tutti luoghi in cui artisti, musicisti, fotografi e videomaker stanno provando a portare il bello; un fiore in un deserto fatto di spazzatura e scritte con la bomboletta spray.

Si parla di

Video popolari

VIDEO | Strumenti e note per raccontare (e contrastare) il degrado: il progetto a Molfetta

BariToday è in caricamento