Domenica, 24 Ottobre 2021
Attualità

Manifesto pubblicitario 'sessista' a Ruvo di Puglia: il cartellone sarà rimosso

Un'affissione promozionale per un elettrodomestico, scoperta nel Barese, ha fatto il giro della rete, provocando indignazione e polemiche.

Un messaggio che si commenta da solo, buono per una lavatrice ma anche con un trito e ritrito doppio senso dalle sfumature hard: è quanto scoperto su un manifesto pubblicitario a Ruvo di Puglia, nel Barese. Sul cartellone uno spot per reclamizzare un elettrodomestico ma il 'paragone' tra le temperature del lavaggio e i riferimenti alle geometrie dell'amore non è piaciuto, anche perché si è trattato di una battuta fin troppo facile e già utilizzata in passato per campagne analoghe da altre aziende

"Già è triste che vi venga in mente una lavatrice come regalo di San Valentino - commenta su fb Mixed Lgbtqi Bari - il che suggerisce che guardiate alle vostre compagne come uniche delegate a dover sbrigare le faccende domestiche, ma la battuta da avanspettacolo che accompagna l’idea promozionale è il volgare coronamento di una concezione maschilista del sesso come qualcosa che le donne subiscono". Il cartellone sarà rimosso, come da ordinanza sindacale del Comune di Ruvo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manifesto pubblicitario 'sessista' a Ruvo di Puglia: il cartellone sarà rimosso

BariToday è in caricamento