rotate-mobile
Attualità

Profughi dall'Ucraina bisognosi di cure, dalla Puglia un team sanitario per le operazioni di evacuazione medica

La Regione, prima del Mezzogiorno, ha messo a disposizione tre professionisti che si occuperanno di stabilire le priorità d’imbarco di pazienti destinati in diverse città italiane

È partito questa mattina dall’aeroporto militare di Pratica di Mare, con un velivolo messo a disposizione dalla Guardia di Finanza, il primo team sanitario di valutazione, nell’ambito delle operazioni Medevac (Medical Evacuation) gestite dalla Cross di Pistoia per il Sud Italia, per il tramite della referente sanitaria regionale, dottoressa Anna Maria Natola.

La Puglia è la prima regione del Mezzogiorno a mettere a disposizione un team sanitario di valutazione, che è atterrato in tarda mattinata all’aeroporto di Rzeszow, in Polonia.

Il team sarà in missione sino al prossimo 21 maggio e darà il cambio al team sanitario di valutazione della Regione Lombardia. Il loro compito è quello di stabilire le priorità d’imbarco di pazienti, in particolar modo per coloro che necessitano di ospedalizzazione, che poi verranno smistati nelle varie regioni italiane.

Il team pugliese partito oggi è composto dal dottor Antonio Puzzovio, medico coordinatore della Centrale Operativa Bari-Bat, il dottor Emanuele Cea, anestesista presso l’ospedale di Putignano e Nicola De Giosa, infermiere presso la Terapia intensiva del Policlinico di Bari.

Nella giornata di domani è previsto l’arrivo di un’altra paziente oncologica che sarà destinata all’ospedale di San Giovanni Rotondo. La paziente giungerà con un volo privato a Pescara e sarà presa in carico con un’ambulanza del nosocomio foggiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Profughi dall'Ucraina bisognosi di cure, dalla Puglia un team sanitario per le operazioni di evacuazione medica

BariToday è in caricamento