menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Puglia tra le regioni "a rischio alto", la zona gialla si allontana

Il dato emerge dalla bozza del monitoraggio della Cabina di regia Iss-ministero della Salute sui dati relativi al periodo 25-31 gennaio. La nostra regione non dovrebbe cambiare colore

La Puglia è tra le tre Regioni-Province autonome italiane con una classificazione di rischio alto. E' quanto emerge dalla bozza del monitoraggio della Cabina di regia Iss-ministero della Salute, sui dati relativi al periodo 25-31 gennaio. Per la nostra regione, dunque, sembra profilarsi la permanenza in zona arancione, contrariamente alle aspettative degli ultimi giorni e a quanto ipotizzato dallo stesso presidente della Regione, Michele Emiliano. L'Rt stimato per la Puglia è pari a 0,91 (0,88-0,93).

Insieme alla Puglia, sono indicate come ad alto rischio la provincia autonoma di Bolzano e l'Umbria. "Undici regioni (Abruzzo, Campania, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Provincia autonoma di Trento, Molise e Toscana) sono indicate con rischio moderato (di cui il Molise ad alto rischio di progressione a rischio alto nelle prossime settimane), e sette (Basilicata, Calabria, Emilia-Romagna, Sardegna, Sicilia, Valle d'Aosta e Veneto) con rischio basso".

rt italia report iss oggi 5 febbraio 2021-2-2

rt italia report iss oggi 5 febbraio 2021 2-2-2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento