Attualità

Puglia a un passo dalla zona bianca: il verdetto finale nel pomeriggio

Il dubbio da sciogliere con l'ultimo monitoraggio del Ministero della Salute e la decisione finale della Cabina di Regia attesa nel corso della giornata

In bilico, tra giallo e bianco: l'estate senza coprifuoco della Puglia potrebbe cominciare già da lunedì, o forse no. Questo pomeriggio la regione scoprirà in quale fascia sarà inserita per la prossima settimana e se potrà lasciare il giallo per la zona con meno restrizioni della scala di 4 messa a punto dagli scienziati per fronteggiare il Covid. Un dubbio da sciogliere con l'ultimo monitoraggio del Ministero della Salute e la decisione finale della Cabina di Regia.

Per passare in zona bianca già da lunedì prossimo occorrono tre settimane consecutive con un'incidenza al di sotto dei 50 casi ogni 100 mila abitanti: nessun problema per l'ultimo valore rilevato ieri (25) e neppure per quello del 3 giugno scorso (31). L'incertezza è legata alla rilevazione del 27 maggio: la cifra esatta ottenuta dai calcoli di quel giorno è di 49,6. L'arrotondamento in eccesso porterebbe il tasso a 50 e, in base alle regole in vigore, vorrebbe dire zona gialla.

La valutazione finale sarà legata a un ultimo controllo sui dati (possono esserci anche aggiornamenti con i numeri definitivi) e a una certa fiscalità o meno nell'applicare le norme. La Puglia, in fin dei conti, aveva un valore, seppur di pochissimo, sotto soglia che in sole due settimane si è addirittura dimezzato con relativo crollo delle occupazioni nelle terapie intensive e nei reparti ordinari rispettivamente al 4 e al 9%, a fronte di una media nazionale, per entrambe le tipologie di assistenza, del 7%. Se invece si decidesse di non lasciare spazio ad ulteriori interpretazioni, il risultato sarebbe da zona gialla. Secondo le prime anticipazioni riportate dall'Ansa, però, la Puglia potrebbe essere inserita tra le regioni che passeranno in bianco assieme a Lombardia, Emilia Romagna, Lazio, Piemonte e alla provincia autonoma di Trento 

Poche ore ancora e il mistero sarà svelato. In caso di zona bianca la Puglia potrà eliminare il coprifuoco già da lunedì, con una settimana di anticipo rispetto alla cancellazione nazionale. Il cambio di fascia, inoltre, garantirebbe già da lunedì le riaperture di piscine al coperto, sagre e fiere, congressi e ed eventi sportivi indoor (con capienza limitata). In bianco via libera anche banchetti di cerimonia, parchi divertimento, centri benessere, sale giochi, bingo e scommesse. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Puglia a un passo dalla zona bianca: il verdetto finale nel pomeriggio

BariToday è in caricamento