Il freddo non ferma il Carnevale: a Putignano la seconda sfilata dei carri

Appuntamento nel primo pomeriggio su corso Umberto. Tanti gli eventi collaterali in programma nel corso della giornata

Il freddo di queste ore non ferma il Carnevale di Putignano. E' confermata per questo pomeriggio, alle ore 15.30, la seconda sfilata dei carri allegorici che come di consueto si snoderà su corso Umberto I.

Tanti gli eventi collaterali in programma nel corso della giornata, tra musiche, mostre e appuntamenti itineranti. 'Satira e libertà è il tema scelto per questa edizione dalla Fondazione Carnevale di Putignano. Sette i carri realizzati dai maestri cartapestai: La Révolution Italienne, Verso la libertà, Chi è senza peccato scagli la prima mela, La gabbia dei Matti, Italian Dream Libertà di ... cambiare, Libertà in burrasca e infine The Wall - Incubi del passato.

TUTTE LE INFO SU BIGLIETTI, PARCHEGGI, PERCORSI

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli eventi in programma

Dalle ore 10.00 alle ore 14.00, come di consueto, c’è l’apertura straordinaria del Museo Diffuso del Carnevale di Putignano, a cura di Centro Internazionale di Ricerca e Studi su Carnevale Maschera e Satira (info e prenotazioni al 327.8957407). Imperdibile, passeggiando per il centro storico, lungo la “Chiancata”, l'installazione Ogni foto vale – Archivio di famiglia del Carnevale di Putignano a cura di Coopera e di Ass. F. Project e realizzata attraverso materiale fotografico messo a disposizione dalla cittadinanza sul tema “Carnevale di Putignano” su supporti in materiale ecosostenibile. A partire dalla stessa ora lungo il percorso mascherato ci sarà Passerella in maschera: “Anima-li Um-ani… istruzioni per l’uso” – Divertendosi, ogni messaggio vale, a cura della lega Nazionale per la Difesa del Cane – Delegazione di Putignano. Dalle ore 10.30 comincia il divertimento lungo il percorso mascherato a cura dell’Agenzia Frog con il duo I Bigodini dalla comicità irresistibile, che alternerà momenti di gioco e animazione con la selezione musicale a cura di DJ Frog. Il duo animerà l’intera giornata con musica, gag e battute, per uno show esilarante, adatto a tutti, bambini e adulti. L’obiettivo sarà sempre quello di coinvolgere direttamente il pubblico, in un’atmosfera tutta da ridere. Info Point In Music, invece, curerà intrattenimento e animazione con Enzo Calabritta. E per finire il Dance Show, ovvero danze e balli di gruppo in attesa dei giganti di cartapesta, a cura di ASD Kreative, Scenart di Chiara Labalestra e Palestra JoyFit in collaborazione con Avis. Sempre in mattinata, sempre dalle ore 10.30, lungo il percorso mascherato e nel centro storico, c’è Propagginanti in Tour, la magia dell’antico rito delle Propaggini tra canti popolari e tradizioni contadine; a contribuire all'animazione musicale anche la Quattroperquattro Street Band. Alle 11.00, nel Coworking Barsento 10 (Porta Barsento 10, nel centro storico) per i più piccoli torna LiberArte! – Laboratorio di cartapesta per bambini, a cura di Gesi Bianco (info e prenotazioni 328.8939456). Alle 11.30 tutti di corsa al Foro Boario per la prima esibizione quotidiana del Circo Paniko, con il Gran Cabaret Paniko (si consiglia la prenotazione al numero 333.6298118). E dopo tanta attesa alle ore 15.30 inizia la parata. Apre la sfilata il gruppo mascherato LIBERI DI SOGNARE, a cura della palestra JoyFit in collaborazione con Associazione AVIS, un progetto ambizioso che vuole rappresentare, con la partecipazione di oltre 150 figuranti, i colori e la tradizione putignanese, attraverso coreografie tutte dedicate alla maschera tradizionale Farinella. Ci sarà poi lo spettacolo danzante a cura dell’Associazione Teatrale “Hybris”. A disturbare il corteo mascherato i Fratelli Lo Tumulo, con il loro “humor nero”. Il centro storico, dalle 12.00 alla 24.00, si popolerà con “Carnevale N'de Jos’r”: balli, maschere e gastronomia nei vicoli e nei bassi, a cura dell’Associazione “Trullando”. E come ogni sera, torna alle ore 19.30 il Circo Paniko, nel Foro Boario, per il Gran Cabaret Paniko. Per lo spettacolo circense – rigorosamente senza animali – è consigliata la prenotazione al numero 333.6298118. Dalle ore 20.00, in piazza Principe di Piemonte, si balla con STASH from The Kolors – LONDON CALLING deejay set show, con la partecipazione di Mirkolino e Kamy Aksell dj. In apertura musica e intrattenimento a cura di DJ Frog. L’arte della cartapesta putignanese è anche una mostra. Parliamo di “Lo spettacolo della cartapesta – mostra di bozzetti e manufatti del Carnevale di Putignano” (Museo Civico Principe Guglielmo Romanazzi Carducci di Santo Mauro). Si tratta di un’occasione per scoprire un’antica arte ricca di tradizioni, creatività e passioni. Visitabile gratuitamente fino al 9 marzo, da domenica la mostra si amplierà di una piccola selezione di opere dell'artista putignanese Luigia Bressan. Questa mostra nella mostra si intitola "Occhi mascherati": si tratta di "maschere vive", parte della mostra itinerante dell'artista 'la carta elegante'. Le maschere esposte sono lavorate con la tecnica tradizione della cartapesta. L'intuizione artistica è stata di non dar forma a semplici maschere decorative o teatrali, ma maschere con espressioni vive, con occhi dipinti che cercano gli spettatori osservandoli ed entrando in un dialogo visivo con essi che non ha mai fine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Puglia undici nuovi casi: cinque contagi registrati nel Barese, i pazienti positivi salgono a 170

  • Coronavirus, salgono i nuovi contagi in Puglia: oggi sono 26, undici in provincia di Bari

  • Coronavirus, in Puglia obbligo di quarantena per chi rientra da Malta, Grecia e Spagna

  • Sei turisti del Lussemburgo in vacanza a Monopoli positivi al covid: il test prima di partire per la Puglia

  • Venti nuovi casi di covid in Puglia, nove nel Barese: "Cittadini rientrati da Grecia, Malta e Lombardia"

  • Sette nuovi casi di Coronavirus in Puglia (su oltre 2200 test): tre sono in provincia di Bari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento