Attualità Picone / Viale Louis Pasteur

Incontri con il Comune e progetti per il sottopasso, il Quartierino attende il nuovo piano viabilità: "Svelato a fine mese"

Da una parte il sì della Giunta alla riqualificazione della passerella 'Giuseppe Filippo', dall'altra il progetto per migliorare l'accessibilità e la vivibilità del rione: "Serve attenzione costante"

Il sottopasso Giuseppe Filippo devastato dai vandali

Da una parte gli incontri delle ultime settimane ed un altro all'orizzonte, il prossimo 30 ottobre. Dall'altra anche l'attenzione della Giunta cittadina con il passo avanti per la riqualificazione del sottopasso 'Giuseppe Filippo', vera porta d'accesso alla zona: qualcosa sembra muoversi per il Quartierino, l'area della città tra Picone e il Libertà che da anni soffre diverse problematiche legate soprattutto all'accessibilità e alla mancanza dei servizi. A inizio ottobre i residenti e le associazioni hanno incontrato il sindaco Antonio Decaro e l'assessore Giuseppe Galasso per fare il punto sulle opere realizzate e e quelle da effettuare. Le richieste sono sempre quelle: più parchi, aree svago e una migliore gestione della viabilità. Il Comune ha preso in considerazione le istanze: tra queste ci dovrebbe essere il passaggio ciclo-pedonale di via Pietrocola che consentirà di arrivare a Picone passando per la zona del Policlinico, dando anche una prospettiva 'senz'auto' ai residenti che intendono raggiungere zone meglio servite della città. Tutto potrebbe essere attivato al termine dei lavori di Asclepios in corso nell'area ospedaliera cittadina.

A fine mese la presentazione del progetto

Un appuntamento da cerchiare con il rosso sul calendario è fissato per il 30 ottobre, nella sede del Municipio II a Poggiofranco: in quell'occasione sarà presentato il progetto del Comune, su richiesta dei residenti, per ripensare la viabilità della zona attraverso riqualificazione ed allargamento delle strade e rifacimento dei marciapiedi ma anche nuove aree verdi. Una mini-rivoluzione, si spera, per soddisfare le istanze dei cittadini che salutano con favore un dialogo più proficuo con Palazzo di Città: "Siamo contenti - spiegano - di questo interesse da parte del Comune e auspichiamo che sia riservata un'attenzione costante e continua alla zona". Tra le altre idee da mettere in pratica, anche in giardino di via delle Murge: "Andrebbe bene - proseguono gli abitanti - anche un progetto semplice. L'importante è avanti e realizzarlo, anche con accordi quadro che comprendano marciapiedi ed illuminazione pubblica", per migliorare anche la sicurezza zona. A tal proposito, la conferma della gara per la ristrutturazione del sottopasso 'Giuseppe Filippo', prevista per fine anno, piace ai residenti: "Non possiamo utilizzarlo di sera, specie in autunno ed inverno. Sarebbe opportuna una sua messa in sicurezza al più presto" concludono i residenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incontri con il Comune e progetti per il sottopasso, il Quartierino attende il nuovo piano viabilità: "Svelato a fine mese"

BariToday è in caricamento