Giovedì, 23 Settembre 2021
Attualità Polignano a Mare

Sfida a quattro per il 'miglior hotel': la gara tv con lo chef Barbieri approda a Polignano e Alberobello

Quattro delle strutture più belle della regione si contenderanno il titolo nella prima puntata della nuova stagione della trasmissione, in onda dal 6 giugno su Sky Uno

Quattro degli hotel più belli della Puglia, pronti a 'darsi battaglia' per conquistare il titolo assegnato da Bruno Barbieri. Riparte proprio dalla nostra regione '4 Hotel', la gara tv tra gli albergatori d’Italia che vede come giudice lo chef stellato, esigente e severo esperto di hôtellerie. Le nuove puntate del programma, prodotto da Drymedia, saranno in onda dal 6 giugno, ogni giovedì alle ore 21.15 su Sky Uno. 

Nel corso della prima puntata Bruno Barbieri sarà appunto in Puglia alla scoperta di masserie e trulli, tra le località più affascinanti del “tacco dello stivale”. La sfida è tra Pasquale, Caroline, Tonia e Silvana. Chi di questi quattro albergatori riuscirà a convincere Bruno Barbieri, conquistando così il titolo? 

La gara

Colleghi e avversari allo stesso tempo – guidati da Bruno Barbieri – i concorrenti trascorreranno un giorno e una notte nei reciproci alberghi. Fatto il check-in, per ciascun hotel lo Chef stellato sperimenterà in prima persona l’accoglienza, lo stile, la pulizia, i servizi degli hotel e più in generale l’ospitalità di ogni albergatore. A colazione, dopo il check-out, i concorrenti si giudicheranno l’un l’altro. Per ognuno, un voto da 0 a 10 su 4 categorie: location, camera, servizi, prezzo. Con i suoi voti, alla fine di ciascun episodio Barbieri potrà confermare o rivoluzionare il verdetto risultante dai voti dei 4 protagonisti di puntata. Uno solo degli albergatori concorrenti si aggiudicherà così un contributo economico da reinvestire nella propria azienda.

I quattro albergatori pugliesi in sfida

Pasquale è il proprietario di Trulli Holiday ad Alberobello. L’albergo diffuso Trulli Holiday è un pezzo di storia della città di Alberobello. I trulli di pietra calcarea sono stati rimodernati con l’intento di dare vita ai vecchi trulli per renderli moderni e funzionali al cliente. Pasquale è talmente innamorato del suo lavoro e di ciò che ha costruito che ha deciso di vivere in uno dei trulli dell’albergo; si definisce una persona umile, un chiacchierone e un pugliese doc.

Caroline è la proprietaria di Masseria Alchimia vicino Fasano. La filosofia della piccola Boutique House è quella di creare un’unione, o meglio, un’alchimia tra il rigore svizzero e lo charme pugliese, rispecchiando l’unione tra due culture e la continua ricerca di qualità. Alta è l’attenzione di Caroline alla cura dell’ambiente. Caroline è una donna molto forte e determinata, prima di aprire la sua attività era una fotografa di guerra e qualche anno fa ha scritto una guida turistica in tedesco che si chiama “La mia Puglia”.

Tonia è la proprietaria del B&B Dei Serafini, a Polignano a Mare. In origine era solo un B&B che poi si è ampliato sempre di più grazie all’acquisto delle diverse case degli abitanti della zona, diventando una sorta di B&B diffuso. La filosofia della struttura è legata all’amore per il cibo, la stagionalità e la territorialità. Tonia si definisce una vera problem solver, una donna decisa e determinata. 

Silvana è la proprietaria di Masseria le Torri a Polignano a Mare. Un’elegante masseria dallo stile shabby chic, che apparteneva alla famiglia del marito di Silvana, ma lei l’ha ristrutturata nei minimi particolari mettendoci tutto il suo cuore. Silvana è una persona tranquilla, finché non le si pestano i piedi o fino a quando non viene attaccata su ciò a cui tiene. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfida a quattro per il 'miglior hotel': la gara tv con lo chef Barbieri approda a Polignano e Alberobello

BariToday è in caricamento